Autore:
Simone Dellisanti

IL PROGRAMMA Dal punto di vista sportivo, il Rally Italia Sardegna 2018 avrà 20 prove speciali per oltre 310 chilometri cronometrati su un totale di quasi 1.400 chilometri di lunghezza. La manifestazione comincerà lunedì 4 giugno con l’apertura della segreteria sportiva, mentre le ricognizioni del percorso si svolgeranno martedì 5 e mercoledì 6 giugno. I primi appuntamenti competitivi saranno lo shakedown e la SSS1 Ittiri Arena Show, rispettivamente in programma nella mattinata e nel pomeriggio di giovedì 7 giugno. Dopo tre giornate di gara, il Rally Italia Sardegna si concluderà con la tradizionale festa sul Podio di arrivo, domenica 10 giugno alle ore 14.15, preceduta dalla consolidata Power Stage Sassari-Argentiera in programma alle ore 12.18. La Power Stage, ma anche la Coiluna-Loelle di sabato 9 giugno alle ore 9.08 e alle ore 15:08, sarà trasmessa in diretta televisiva RAI, mentre tutto il Rally sarà in diretta con la nuova piattaforma AllLive di wrc.com.

LA COPERTURA ITALIANA La RAI trametterà la Power Stage e le dirette della prova speciale di Coiluna-Loelle sabato 9 giugno. La programmazione RAI proseguirà domenica 10 giugno, con le dirette della Sassari-Argentiera, quella che è stata considerata una delle Power Stage più suggestive del Campionato del Mondo grazie all’incredibile scenario ambientale che la caratterizza.


TAGS: rally italia sardegna wrc 2018 wrc 2018 rally d'italia