Autore:
Simone Dellisanti

RALLY INGLESE Il Rally della Gran Bretagna è pronto ad accogliere il team Citroen WRC 2 e la sua C3 R5 con le sue foreste folte e buie, la nebbia fitta, le piste spesso ricoperte di fango e un’aderenza particolarmente variabile. Insomma, la gara che prende vita sulle strade del Galles metterà a dura prova tutti i concorrenti iscritti al WRC e alla serie cadetta WRC2.

TUTTO SU LEFEVBRE In attesa della gara, a scaldare un po' i cuori del team Citroen ci pensa la C3 R5 che nelle ultime gare ha collezionato alcuni buoni risultati con tre podi (2° in Corsica, 3° in Portogallo e 2° in Turchia) nel competitivo WRC2. Con tre partecipazioni all’attivo nel Rally di Gran Bretagna e un ottavo posto nel 2015, Stéphane Lefebvre, pilota ufficiale di Citroën, conosce bene le caratteristiche di questo rally e sarà la punta di diamante del team. Il pilota 26enne del nord della Francia ha spesso ottenuto ottimi piazzamenti, e ora punta a conquistare la sua prima vittoria con la C3 R5 con il doppio obiettivo di promuoverla e di finalizzarne lo sviluppo.

I GREGARI Il secondo pilota che salirà sulla C3 R5 sarà Simone Tempestini, pronto a fare ancora bene con la 'piccola' C3 galvanizzato dal recente podio in Turchia mentre la terza vettura sarà data in gestione al promettente norvegese Ole Christian Veiby, 22 anni.

IL TRACCIATO Pur restando un classico del genere, quest’anno il percorso propone alcune novità, come le PS di (16,95 kPenmachno m) e Slate Mountain (1,63 km) in programma venerdì e alcuni nuovi tracciati per Brenig e Sweet Lamb Hafren.


TAGS: citroen c3 r5 wrc 2 wrc 2018