Ufficiale: Romain Grosjean sbarca in Indycar
INDYCAR

Ufficiale: Romain Grosjean sbarca in Indycar


Avatar di Marco Borgo , il 03/02/21

10 mesi fa - Lo svizzero al via con il team Coyne

Lo svizzero al via con il team Coyne ma rinuncia agli ovali

INDYCAR CON DALE COYNE RACING L'annuncio è arrivato in giornata ma ormai era sulla bocca di tutti: Romain Grosjean ha trovato nell'Indycar series il proprio futuro dopo la lunga militanza in Formula 1. Il 34enne di Ginevra ha raggiunto l'accordo con il team di Dale Coyne per disputare in forma parziale la stagione 2021 della massima serie per monoposto d'oltre-oceano. A lui sarà affidata la vettura che il team Coyne iscriverà in collaborazione con il Rick Ware Racing, partnership annunciata nei giorni scorsi.

180 GP IN FORMULA 1 E' durata nove anni la presenza di Grosjean nella massima formula. Arrivato da pilota junior di Renault, l'ex campione della Formula 3 europea ha dovuto ricostruirsi dopo una falsa partenza e l'etichetta di pilota emotivamente instabile. Ritornato nelle categorie cadette, Grosjean si è guadagnato la riconferma nel mondiale con i risultati in pista. La sua carriera in Formula 1, purtroppo, è finita anzitempo, con il pauroso incidente al via della terzultima gara stagionale del 2020 in Bahrain quando è riuscito a scampare miracolosamente ad uno schianto che poteva avere conseguenze ben peggiori.

dale coyne racing dale coyne racing

SULLE ORME DI MAGNUSSEN Sembra avere molto in comune il futuro agonistico di Grosjean con quello del suo compagno di box per diverse stagioni, Kevin Magnussen. Il danese si è visto anch'egli costretto ad abbandonare la Formula 1 non avendo trovato un sedile per il 2021, ma è rimasto fedele alle vetture Dallara passando dalla monoposto di Formula 1 del team Haas alla Cadillac DPi del team Ganassi con cui ha già disputato la prima gara stagionale della serie endurance nord-americana. Salto oltre-oceano dunque per entrambi con Grosjean che tornerà a salire su una monoposto Dallara, ma questa volta sarà una vettura del team Coyne, quella lasciata libera da Alex Palou. La seconda vettura, quella spinta dala collaborazione tra Coyne ed il Vasser/Sullivan Racing, è stata occupata da Ed Jones dopo l'uscita di Santino Ferrucci.

NIENTE SUPERSPEEDWAY ''Sono felice di gareggiare in Indycar - ha commentato Grosjean - avevo diverse opzioni per il futuro, ma ero in contatto con Dale Coyne fin dal Gran Premio di Imola. Tuttavia non mi sento pronto per gareggiare sugli ovali. L'indycar è una categoria che seguivo con interesse, ma da padre di tre figli dopo quanto successo in Bahrain devo valutare attentamente ogni decisione. Non è escluso che possa gareggiare in alcuni degli ovali in calendario, ma su quelli più veloci ho ancora delle riserve. Non voglio prendere rischi troppo presto. Sicuramente sarò al via delle gare sugli stradali e sui circuiti permanenti. Il resto si vedrà''.


Pubblicato da Marco Borgo, 03/02/2021
Logo MotorBox