Pubblicato il 25/04/21

GARA IMPECCABILE Quinta vittoria in carriera per il giovane Colton Herta maturata questa sera sul circuito stradale di St. Petersburg. Nella seconda tappa stagionale dell'Indycar series, il pilota del team Andretti Autosport e gestito in gara dal padre nonché ex pilota Bryan Herta, Colton è stato esente da errori e ha comandato dall'inizio alla fine. Dopo aver siglato la pole position ieri, oggi il figlio d'arte ha sempre mantenuto la testa della corsa difendendosi ad una quindicina di giri dal termine da Josef Newarden con gomme più fresche.

NEWGARDEN SECONDO Il pilota del team Penske ha dovuto accontentarsi con il rivale che ha ricostruito un vantaggio di sicurezza per andare  a vincere indisturbato. Alle sue spalle ha concluso il compagno in seno al team Penske, Simon Pagenaud. Giù dal podio Jack Harvey, altro giovane interessante che scattava dalla prima fila accanto ad Herta.

DIXON QUINTO Solamente quinta posizione per il campione in carica Scott Dixon in una giornata che nel complesso ha visto il team Ganassi non troppo competitivo. Il vincitore della gara inaugurale di Barber, Alex Palou, è finito nelle retrovie dopo un contatto. Alle spalle di Dixon ha concluso Takuma Sato, coinvolto in una toccata in curva 1 con Rinus Veekay. Peggio è andata al suo compagno, Graham Rahal, che ha innescato un contatto con Alexander Rossi compromettendo la gara di entrambi. Ottavo Will Power dopo il grossolano errore in qualifica di ieri. Fuori dai giochi Pato O' Ward, coinvolto in una toccata a tre con James Hinchcliffe e Ed Jones. Un paio di strisciate di troppo contro il muro per Romain Grosjean per sperare di finire più in alto.

St. Petersburg, Gara

Pos. Pilota Team Gap
1 Colton Herta Andretti Autosport 100 giri
2 Josef Newgarden Penske Racing 2.493
3 Simon Pagenaud Penske Racing 6.150
4 Jack Harvey Michael Shank Racing 8.083
5 Scott Dixon Chip Ganassi racing 8.950
6 Takuma Sato Rahal/Lettermann/Lanigan 11.680
7 Marcus Ericsson Chip Ganassi racing 11.939
8 Will Power Penske Racing 13.236
9 Rinus Veekay Ed Carpenter Racing 13.719
10 Sebastien Bourdais AJ Foyt Racing 15.995
11 Scott McLaughlin Penske Racing 17.593
12 Felix Rosenqvist Schmidt/McLaren 18.537
13 Romain Grosjean Dale Coyne Racing 22.728
14 Ryan Hunter-Reay Andretti Autosport 24.128
15 Graham Rahal Rahal/Lettermann/Lanigan 24.793
16 Conor Daly Ed Carpenter Racing 48.160
17 Alex Palou Chip Ganassi racing 1 giro
18 James Hinchcliffe Andretti Autosport 1 giro
19 Pato O'Ward Schmidt/McLaren 1 giro
20 Ed Jones Dale Coyne Racing 1 giro
21 Alexander Rossi Andretti Autosport 2 giri
22 Jimmie Johnson Chip Ganassi racing 5 giri
  Ritirati    
  Dalton Kellett AJ Foyt Racing 67 giri
  Max Chilton Team Carlin 18 giri

TAGS: power indycar andretti autosport Colton Herta Penske Ganassi Newgarden St. Petersburg Dixon