Autore:
Simone Dellisanti

EMOZIONI STORICHE Giovedì 19 maggio, a Brescia, ha preso il via la rievocazione de " la corsa più bella del mondo", la Mille Miglia Storica. Un evento motoristico senza eguali che, nella sulla ultima versione agonistica, ha visto la sua fine con lo spaventoso incidente di Alfonso de Portago che provoco diverse morti, nel 1957.

EMOZIONI ODIERNE Oggi, questa gara unica nel mondo dello sport motoristico che, allòra, veniva effettuata su strade normalmente aperte al traffico e che si disputò in Italia per ventiquattro volte dal 1927 al 1957, ritorna con la forma della regolarità, caratterizzata dalla sfilata di numerose bellezze a quattroruote e fuoriserie intente a calcare le strade che si dipanano da Brescia a Roma e ritorno.

PEUGEOT 203 A rievocare i fasti del 1953 e del 1954, quando Gino Munaron e Lucio Finucci portarono la prima Peugeot 203 a vincere la sua sottoclasse (fino 1300cc) e il 64esimo posto assoluto della vettura gemella, guidata da Paul Giraud e Pierre Allanet, sulla griglia di partenza della 34^, era presente anche la Peugeot 203 guidata da Alberto Donghi e Andrea Farina.

ANIMA RUGGENTE La 203 di Donghi ha percorso, in quattro giorni, le strade che le 203 di Munaron-Finucci e Giraud-Allanet riuscirono a coprire in un solo giorno. "L'Oca di latta" cosi definita dagli aficionados è stata da sempre caratterizzata da una trazione posteriore con motore anteriore, scelta fatta dopo aver scartato la trazione anteriore giudicata troppo costosa. Un'auto dal design piacevole, leggera grazie alla monoscocca, sobria ma allo stesso modo elegante, signorile ma allo stesso modo sportiva, grazie alle linee disegnate da Henri Thomas. Di seguito, altre caratteristiche tecniche di questo gioiello francese:

-Motore tipo TM 4 cilindri a benzina, anteriore 

-Cilindrata 1.290 cc 

-Corsa x alesaggio 75x73 mm 

-Testa in Alpax emisferica 

-Potenza 42 CV (poi 45 CV) a 4500 giri 

-Raffreddamento ad acqua 

-Frizione monodisco a secco 

-Cambio 4 marce più retromarcia 

-Trasmissione posteriore, ponte vite senza fine 4 x23 

-Sterzo a cremagliera 

-Freni idraulici a tamburo 

-Sospensioni a lama anteriore, ammortizzatori idraulici a leva 

-Ruote 155 x 400 

-Lunghezza berlina 4.350 mm 

-Larghezza berlina 1.620 mm 

-Altezza berlina 1.500 mm 

-Passo berlina 2.580 mm 

-Massa a pieno carico 1.300 kg 

-Velocità 115 km/h


TAGS: peugeot peugeot 203 mille miglia storica