Magny Cours, Gare Sprint: ancora Marciello
GT World Challenge Europe

Magny Cours, Gare Sprint: ancora Marciello


Avatar di Marco Borgo , il 16/05/22

1 mese fa - L'italiano vince ancora in gara 2 con il compagno Boguslavskiy

L'italiano vince ancora in gara 2 con il compagno Boguslavskiy, in gara 1 successo Audi con Weerts-Vanthoor

WEERTS/VANTHOOR IN GARA 1 Nel secondo round della sprint cup del GT World Challenge Europe Raffaele Marciello ed il compagno di equipaggio Timur Boguslavskiy si sono dimostrati una certezza provando già a dare una direzione al campionato. Dopo il primo successo stagionale segnato nella seconda corsa del week end inaugurale di Brands Hatch, a Magny Cours i due si sono ripetuti ieri vincendo nuovamente nella gara conclusiva ed arrivando secondi nella prima frazione disputatasi il sabato al calar del sole. Il successo della corsa serale è andato a Charles Weerts e Dries Vanthoor, abili a sopravanzare l'R8 gemella, ma gestita dal team CarCollection, di Simon Gachet e Christopher Haase che aveva siglato la pole position. Questi ultimi hanno dovuto arrendersi anche al duo Boguslavskiy/Marciello, con l'italiano che una volta salito in macchina non ha fatto sconti a nessuno risalendo fino al secondo posto.

MERCEDES 2 SU 2 E' quindi il marchio tedesco della stella a vantare due vittorie in quattro manche fin qui disputate. Dopo aver segnato la pole position per gara 2, Marciello ha riconfermato il passo gara prendendo il largo. Per il team francese Akkodis - ex AKKA, ndr - si è trattato di una doppietta con Olivier Pla e Maximilien Gotz sulla seconda AMG GT3. Alle loro spalle la prima R8 ad opera di Aurelien Panis e Patrick Niederhauser schierati dal team Sainteloc. Il WRT, invece, ha potuto contare sul quarto posti di Christopher Mies e Jean-Baptiste Simmenauer dopo che Weerts e Vanthoor non hanno registrato proprio la migliore delle performance. Bene la Ferrari di Ulysse De Pauw e Alexander Jean, ufficialmente schierata in classe Silver, ma ancora capace di inserirsi nella bagarre dei primi. Week end incolore per la bella coppia tricolore formata da Mattia Drudi e Luca Ghiotto. Non pervenuto Valentino Rossi, finito ad alta velocità nella via di fuga in qualifica 1 e fuori dai primi dieci in entrambe le manche.

Magny Cours, Gara 1 (top ten)

Pos. Equipaggio Auto/Team Gap
1 Weerts/Vanthoor Audi R8 Team WRT 37 giri
2 Marciello/Boguslavskiy Mercedes AMG Team Akkodis 3.138
3 Gachet/Haase Audi R8 Team CarCollection 8.924
4 Panis/Niederhauser Audi R8 Team Sainteloc 13.685
5 Drudi/Ghiotto Audi R8 Team CarCollection 23.702
6 Magnus/Baert Audi R8 Team Sainteloc 32.390
7 Jean/De Pauw Ferrari 488 Team AF Corse 32.979
8 Drouet/Stevenson Mercedes AMG Team Akkodis 33.828
9 Simmenauer/Mies Audi R8 Team WRT 34.249
10 Pla/Gotz Mercedes AMG Team Akkodis 35.869

Magny Cours, Gara 2 (top ten)

Pos. Equipaggio Auto/Team Gap
1 Marciello/Boguslavskiy Mercedes AMG Team Akkodis 37 giri
2 Pla/Gotz Mercedes AMG Team Akkodis 13.683
3 Panis/Niederhauser Audi R8 Team Sainteloc 19.651
4 Simmenauer/Mies Audi R8 Team WRT 23.146
5 Jean/De Pauw Ferrari 488 Team AF Corse 25.010
6 Weerts/Vanthoor Audi R8 Team WRT 25.345
7 Schothorst/Marschall Audi R8 Team Attempto 30.810
8 Drudi/Ghiotto Audi R8 Team CarCollection 31.201
9 Scholl/Aka Audi R8 Team Attempto 42.038
10 De Leener/Engelhart Porsche 911 Team Dinamic 48.146

Pubblicato da Marco Borgo, 16/05/2022
Tags
Logo MotorBox