Le Mans: Toyota domina indisturbata
24h Le Mans

Le Mans: Toyota domina indisturbata


Avatar di Marco Borgo , il 12/06/22

3 settimane fa - Prema insegue la Jota, Corvette cede a Porsche

Prema insegue la Jota, Corvette cede a Porsche

TOYOTA DUE GIRI AVANTI La 24 ore di Le Mans è continuata nella notte così come era iniziata, con un dominio netto e regolare delle Toyota che all'alba della domenica conducono con due giri di distacco sulla prima vettura del Glickenhaus. Le due vetture sono staccate di circa 18 secondi ed al comando al momento vi è Rio Hirakawa, la riserva promosso a titolare con il ritiro di Kazuki Nakajima. Problemi in casa Glickenhaus con la seconda vettura finita contro le barriere quando alla guida vi era Olivier Pla e costretta ai box per riparazioni. La toccata è costata cinque giri alla seconda vettura che ne paga in totale sette di ritardo dai leader nipponici. Subito dopo la terza ora di gara sono cominciati i problemi dell'Alpine che ha patito problemi alla frizione perdendo subito quattro giri.

JOTA VS PREMA In classe LMP2 continua la battaglia per la testa tra Jota e Prema. La squadra inglese conduce con quasi un giro di vantaggio sul team vicentino che ha patito qualche problemino nella notte ma è riuscito a minimizzarlo anche variando la strategia in occasione di una neutralizzazione con uno splash di carburante. La Prema è stretta tra le due vetture del team Jota mentre bene sta facendo il TDS Racing che naviga in quarta posizione. Problemi per il WRT che ha infilato la corsia box tre volte in più degli avversari perdendo posizioni con la prima Oreca.

PORSCHE LEADER Nella notte è cambiato il nome del leader al comando della classe GTE-Pro con le due Corvette che hanno dovuto affrontare problemi e cedimenti. Le vetture sono tornate in pista e la testa della classe è passata nelle mani della Porsche di Michael Christensen, seguita ad una decina di secondi dalla prima Ferrari con alla guida Daniel Serra. Una foratura ha rallentato la seconda 488 di AF Corse. In classe GTE-Am continua la solida cavalcata delle 911 di Weathertech e Hardpoint che se la stanno vedendo con l'Aston Martin del TF Sport. Fuori gara Matteo Cairoli con il Project1. Più staccato Riccardo Pera che con Ben Barker ha condiviso l'intera nottata alla guida della Porsche del GR Racing per lasciare al gentlemen le ore diurne di guida.

classifica 15° ora


Pubblicato da Marco Borgo, 12/06/2022
Tags
Logo MotorBox