Jeddah, Gara 2: Piastri vince facile
Formula 2

Jeddah, Gara 2: Piastri vince facile


Avatar di Marco Borgo , il 04/12/21

1 mese fa - Gli errori di Daruvala e Luundgaard consentono all'australiano di amministrare. Ottavo Zhou

Gli errori di Daruvala e Luundgaard consentono all'australiano di amministrare. Ottavo Zhou

PIASTRI ALLUNGA Bottino pieno per Oscar Piastri in gara 2 della Formula 2 sul circuito di Jeddah. In Arabia il capoclassifica ha tallonato il poleman Jehan Daruvala fino a riuscire a sopravanzarlo. L'indiano, però, è incappato in un lungo in frenata a gomme fredde che gli è costato una penalità di cinque secondi che a prescindere lo condannava alle spalle del leader della classifica di campionato. Stessa sorte per Christian Lundgaard che a lungo ha battagliato con Bent Viscaal alle spalle dei due di testa.

INTELLIGENTE VISCAAL Viste le penalità comminate per lo stesso motivo a Daruvala e Lundgaard, Viscaal ha più volte provato il sorpasso su Lundgaard, ma si è sempre riaccodato per evitare la sanzione. Podio comunque raggiunto per l'olandese che ha visto terminare alle sue spalle Robert Shwartzman. Il russo è stato autore di una gara incisiva mettendosi alle spalle Dan Ticktum. Bella prestazione per l'esordiente Jack Doohan che chiude la sua seconda corsa nella categoria superiore in quinta posizione. Ancora meglio Theo Pourchaire che dopo il ritiro di gara 1 partiva dalle retrovie e ha concluso in sesta posizione davanti a Enzo Fittipaldi e Guan Yu Zhou, quest'ultimo costretto anch'egli a recuperare dal fondo.

FUORI I LEADER DI GARA 1 Dei tre piloti finiti a podio nella corsa di apertura, nessuno ha visto il traguardo. Al via Guilherme Samaia ha coinvolto in una toccata Alessio Deledda mentre il debuttante Clement Novalak ha messo fuori gioco Marcus Armstrong picchiandogli sulla fiancata alla prima staccata. Poche tornate più tardi il pasticcio di Juri Vips che ha toccato la gomma di Felipe Drugovich che stava tentando di superare strisciando poi contro il muretto box. Tre le safety car in pista con l'ultimo intervento causato da Liam Lawson che si è girato in uscita di parabolica picchiando contro le protezioni. Tutto congelato quindi per Piastri che va a vincere allungando a + 58 su punti Zhou.

Jeddah, Gara 2 (top ten)

Pos. Pilota Team Gap
1 Oscar Piastri Prema Racing 20 giri
2 Bent Viscaal Trident 2.521
3 Robert Shwartzman Prema Racing 3.371
4 Dan Ticktum Carlin 3.454
5 Jack Doohan MP Motorsport 3.598
6 Theo Pourchaire ART GP 3.661
7 Enzo Fittipaldi Charouz Racing 3.879
8 Guan Yu Zhou UNI Virtuosi 4.128
9 Ralph Boschung Campos Racing 4.351
10 Felipe Drugovich UNI Virtuosi 4.619

Pubblicato da Marco Borgo, 04/12/2021
Tags
Logo MotorBox