Jeddah, Gara 1: primo successo per Marcus Armstrong
Formula 2

Jeddah, Gara 1: primo successo per Marcus Armstrong


Avatar di Marco Borgo , il 04/12/21

1 mese fa - Prima vittoria del neozelandese. Contiene i danni Piastri, nono, mentre Zhou finisce in testacoda

Prima vittoria del neozelandese. Contiene i danni Piastri, nono, mentre Zhou finisce in testacoda

PRIMA AFFERMAZIONE Il penultimo week end stagionale della Formula 2 che sbarca anch'essa sull'inedito tracciato di Jeddah vede la prima vittoria nella categoria di Marcus Armstrong. In Arabia Saudita il portacolori del Ferrari Driver Academy coglie la tanto attesa prima affermazione sul finire della seconda stagione nel campionato al seguito della Formula 1. Il neozelandese ha capitalizzato l'inversione dei primi dieci della griglia in gara 1 mantenendo sempre il comando della corsa, nonostante un leggero lungo alla primissima staccata e le pressioni nell'ultimo giro di Liam Lawson. Quest'ultimo ha concluso alle sue spalle seguoto da Juri Vips, mai troppo in evidenza.

TICKTUM INCISIVO Non si è tirato indietro, come al solito, Dan Ticktum che sul finale è riuscito ad inserirsi in ottava posizione con Oscar Piastri che ha badato ad arrivare al traguardo. Dopo quattro pole di fila con la partenza al palo assicurata per la gara domenicale, l'australiano chiudendo nono scatterà davanti nella gara di questa sera. Decimo Bent Viscaal che in bagarre con Ticktum ha prima ricevuto la posizione sottratta per un lungo dell'inglese, salvo poi essere ri-superato. La mossa di Ticktum che ha dopo circa un giro reso la posizione ha ''condannato'' Robert Shwartzman alla penalità. Arrivato lungo in staccata su Theo Pourchaire il russo non ha restituito la posizione presa uscendo nella via di fuga e sul traguardo ha pagato cinque secondi che gli sono costati una posizione.

ZHOU A ZERO Battuta d'arresto per il nuovo pilota Alfa Romeo per il 2022 che è finito in testacoda al secondo giro, testacoda propiziato da un attacco alquanto ottimista su Christian Lundgaard che gli ha chiuso la traiettoria in faccia. Divario quindi invariato tra il capoclassifica Piastri e Zhou che rimane sotto di quaranta lunghezze. Uscita autonoma per Pourchaire finito in testacoda e contro le barriere. Una tamponata del debuttante Olli Caldwell ha spedito a muro al primo giro Guilherme Samaia. Coinvolto anche Marino Sato. Subito duelli tra i due ex compagni in Formula 3, Clement Novalak e Jack Doohan, ritrovatisi nello stesso box anche in Formula 2 al team MP che ha rinnovato l'intera line-up con l'uscita di Lirim zendeli e Richard Verschoor.

Jeddah, gara 1 (top ten)

Pos. Pilota Team Gap
1 Marcus Armstrong DAMS 20 giri
2 Liam Lawson Hitech GP 0.563
3 Juri Vips Hitech GP 2.044
4 Felipe Drugovich UNI Virtuosi 2.826
5 Jehan Daruvala Carlin 5.484
6 Robert Shwartzman Prema Racing 8.278
7 Christian Lundgaard ART GP 8.377
8 Dan Ticktum Carlin 8.452
9 Oscar Piastri Prema Racing 8.613
10 Bent Viscaal Trident 10.468

Pubblicato da Marco Borgo, 04/12/2021
Tags
Logo MotorBox