Jeddah: frattura al tallone destro per Fittipaldi
Formula 2

Jeddah: frattura al tallone destro per Fittipaldi


Avatar di Marco Borgo , il 06/12/21

8 mesi fa - Senza conseguenze Theo Pourchaire che potrebbe però saltare Abu Dhabi

Senza conseguenze Theo Pourchaire che potrebbe però saltare Abu Dhabi

GROSSO SPAVENTO Lo spaventoso incidente visto ieri al via della corsa conclusiva della Formula 2 sul circuito di Jeddah aveva fatto temere serie conseguenze per i piloti coinvolti. Allo spegnimento dei semafori il monegasco theo Pourchaire era rimasto fermo in griglia, venendo evitato da tutti ad eccezione di Enxo Fittipaldi. Il giovane di casa Fittipaldi, vuoi per la posizione particolarmente arretrata che gli ha fatto guadagnare più di tutti velocità prima dello schianto, non è riuscito ad evitare la monoposto ferma davanti a sé. L'ingresso immediato in pista dei mezzi di soccorso e la regia che evitava qualsiasi inquadratura non è stata d'aiuto a stemperare la tensione anche se dopo pochi minuti nel paddock era chiaro che entrambi i piloti fossero coscienti.

FRATTURA PER FITTIPALDI Ad avere la peggio è stato Enzo Fittipaldi che ha rimediato la frattura del tallone destro. Nonostante la violenta botta registrata dalle telemetrie, nessuna conseguenza particolare sembra essere stata riportata da Pourchaire che potrebbe solamente essere costretto a saltare la corsa conclusiva di Abu Dhabi, questo fine settimana, su suggerimento dei medici. Il primo a rassicurare sulle condizioni di Fittipaldi, ricoverato all'ospedale più vicino, è stato il fratello maggiore Pietro. Pilota di riserva del team Haas (un anno fa esatto chiamato a sostituire Romain Grosjean dopo il pauroso incidente del Bahrain, ndr), il brasiliano è accorso subito al muretto ed ha seguito i soccorsi del fratello in prima linea. Ironia della sorte, anche Pietro è stato coinvolto in uno schianto tre anni fa dove ha riportato delle fratture alle gambe. Pietro stava disputando la gara del WEC a Spa e si è schiantato all'Eau Rouge per un problema elettrico della sua Dallara LMP1 che ha messo KO il servosterzo.


Pubblicato da Marco Borgo, 06/12/2021
Tags
Logo MotorBox