Pubblicato il 03/12/20

MAGNUSSEN LASCIA LA FORMULA 1 La notizia era nell'aria. Il mancato rinnovo con il team Haas (o la firma per un qualsiasi altro team) che gli ha preferito Mick Schumacher e Nikita Mazepin chiude le porte della Formula 1 per Kevin Magnussen. Nel 2021, infatti, la squadra americana rinnoverà totalmente la propria line-up dopo diverse stagioni in cui ha puntato sul danese e su Romain Grosjean.

CONTINUA L'AVVENTURA AMERICANA Prima ancora che finisca la stagione corrente di Formula, 1 Kevin Magnussen ed il team Ganassi hanno annunciato i propri piani per la prossima annata che li vedrà impegnati nella serie endurance nord-americana. Per Magnussen continua quindi l'avventura americana passando dal team Haas al team Ganassi per competere nell'IMSA Weathertech Sportscar Championship. Continuerà inoltre a gareggiare su un telaio Dallara il figlio d'arte che da gennaio salirà a tempo pieno sulla Cadillac DPi (foto sotto) che il team Ganassi schiererà in forma ufficiale nella serie d'oltreoceano dove il padre Jan ha dominato per quattro annate. Magnussen battaglierà per le vittorie assolute in equipaggio con l'esperto pilota Cadillac Renger Van der Zande che esce così dal Wayne Taylor Racing. Per le gare lunghe il terzo pilota che affiancherà i due sembra possa essere Scott Dixon.

dallara, cadillac, daytona

LE PAROLE DI MAGNUSSEN ''Chiunque segua il mondo delle corse sa cosa significhi il nome Chip Ganassi - ha commentato Magnussen - ha creato un dei team più vincenti. Basta guardare alla sua storia e ai suoi successi, specialmente nelle corse di durata. E' una grande fortuna ed opportunità per me collaborare con il Chip Ganassi Racing, con Renger e con Cadillac. Non vedo l'ora di cominciare a lavorare con la squadra e preparare la stagione 2021!''.

(photo: courtesy of IMSA/XPB)


TAGS: cadillac dallara haas magnussen van der zande Ganassi