Brands Hatch, Gare Sprint: a segno Ferrari e Mercedes
GT World Challenge Europe

Brands Hatch, Gare Sprint: a segno Ferrari e Mercedes


Avatar di Marco Borgo , il 02/05/22

2 settimane fa - Italia in evidenza nella prima prova sprint con Ferrari e Marciello vincitori

Italia in evidenza nella prima prova sprint con Ferrari e Marciello vincitori

FERRARI IMPRENDIBILE La prima prova della 'Sprint cup' del GT World Challenge Europe si apre dal circuito di Brands Hatch con una bella prova della Ferrari. La vettura schierata tramite AF Corse ed affidata a Ulysse De Pauw e Pierre Alexandre Jean nel week end appena trascorso si è imposta nella prima delle due gare da 60 minuti. Dopo la pole position siglata dai due, comandare in gara è stato abbastanza agevole, complice il passo della vettura italiana e dal corto circuito inglese che nella sua tortuosità non facilita i sorpassi. Guadagnano una posizione Dries Vanthoor e Charles Weerts, primi della classe Pro in seconda posizione dietro all'equipaggio Silver che ha colto la vittoria. I due sull'Audi R8 del WRT hanno guadagnato la piazza d'onore a discapito della Mercedes di Jules Gounon e Jim Pla, quando questi ultimi hanno perso tempo durante il cambio gomme scivolando fuori dal podio a vantaggio di Raffaele Marciello e Timur Boguslavskiy che si inseriscono a loro volta.

MARCIELLO E MERCEDES A SEGNO Copione invariato anche nella corsa del tardo pomeriggio dove i poleman, in questo caso Timur Boguslavskiy e Raffaele Marciello, hanno mantenuto la posizione dei leader fino alla fine. La Mercedes AMG del team francese Akkodis, fino all'anno passato denominato AKKA ASP, ha svolto tutto alla perfezione. Nuovamente secondi Charles Weerts e Dries Vanthoor, questa volta ben più staccati. Riescono invece a salire sul podio Gounon e Pla, vicinissimi alla vettura che li precedeva. Molto più staccati invece Simon Gachet e Christopher Haase mentre terminano in quinta posizione i vincitori della prima corsa. Parlando di italiani, dietro alle belle prestazioni di Marciello non hanno sfigurato Mattia Drudi e Luca Ghiotto, entrambi sull'R8 del CarCollection, giunti sesti in gara 1 e settimi nella corsa successiva. Alle loro spalle Valentino Rossi in vettura con Frederic Vervisch. L'ex pilota di MotoGP ha questa volta disputato la sua prima partenza lanciata (a Imola disputò lo stint centrale dei tre disponibili nella corsa endurance, ndr), precisamente nella gara scattata a mezzogiorno. Risultati non esaltanti ma entrambe le gare lo hanno visto nuovamente al traguardo.

Brands Hatch, Gara 1 (top ten)

1. De Pauw/Jean - Ferrari 488 Team AF Corse - 40 giri
2. Weerts/Vanthoor - Audi R8 Team WRT - 1.290
3. Boguslavskiy/Marciello Mercedes AMG Team Akkodis - 1.657
4. Gounon/Pla - Mercedes AMG Team Akkodis - 7.836
5. Panis/Niederhauser - Audi R8 Team Sainteloc - 12.982
6. Drudi/Ghiotto - Audi R8 Team CarCollection - 17.374
7. Gachet/Haase - Audi R8 Team CarCollection - 17.961
8. Drouet/Stevenson - Mercedes AMG Team Akkodis - 22.618
9. Schothorst/Marschall - Audi R8 Team Attempto - 28.320
10. Scholl/Aka - Audi R8 Team Attempto - 32.866

Brands Hatch, Gara 2 (top ten)

1. Boguslavskiy/Marciello Mercedes AMG Team Akkodis - 42 giri
2. Weerts/Vanthoor - Audi R8 Team WRT - 6.557
3. Gounon/Pla - Mercedes AMG Team Akkodis - 6.830
4. Gachet/Haase - Audi R8 Team CarCollection - 15.738
5. De Pauw/Jean - Ferrari 488 Team AF Corse - 16.242
6. Panis/Niederhauser - Audi R8 Team Sainteloc - 23.489
7. Drudi/Ghiotto - Audi R8 Team CarCollection - 23.697
8. Rossi/Vervisch - Audi R8 Team WRT - 40.216
9. Drouet/Stevenson - Mercedes AMG Team Akkodis - 41.128
10. Scholl/Aka - Audi R8 Team Attempto - 41.787


Pubblicato da Marco Borgo, 02/05/2022
Tags
Logo MotorBox