Autore:
Andrea Minerva

PRIMATO DA DIFENDERE Il Campionato Italiano Due Ruote Motrici ha disputato fino ad oggi tre delle sette gare previste dal calendario: “Ciocco”, “Sanremo” e “Targa Florio”. Essendo vicini a metà dell’intero percorso che dovrà affrontare il campionato, è possibile tracciare un primo bilancio dei risultati registrati fino a questo momento. A sorridere è in particolare il team di Peugeot Sport Italia che ha centrato un vero e proprio “filotto” dominando le prime tre gare. Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella non hanno finora sbagliato un colpo portando al successo per tre volte consecutive la Peugeot 208 R2b gestita dal team Fpf Sport. Questi successi sono arrivati in tre gare su asfalto, l’unica su “terra” per il Campionato Due Ruote Motrici sarà il “Tuscan Rewind”, ma la varietà dei percorsi affrontati danno ancora maggiore sostanza alle prestazioni fornite dall’equipaggio del “Leone”. I 45 punti sui 45 disponibili conquistati da Ciuffi e Gonella valgono attualmente un vantaggio sui secondi in classifica di ben 9 punti, anche se il campionato è ancora molto lungo e la prudenza è un atteggiamento d’obbligo. La sfida si rinnoverà già a partire dal prossimo Rally di Roma Capitale che si svolgerà dal 19 al 21 luglio; questa gara proporrà molti temi di interesse, non da ultimo la concomitanza con il Fia Erc, ovvero il Campionato Europeo Rally.

UN COACH CON I FIOCCHI Il curriculum di Peugeot Sport Italia non si discute; non è un caso che Peugeot sia il marchio straniero più titolato nel panorama dei rally italiani. Oltre ai molteplici titoli tricolori è poi da aggiungere anche il Peugeot Sport Competition, il trofeo monomarca in assoluto più longevo che ancora oggi vanta numeri da record in termini di presenze di iscritti e partecipanti. Nonostante la tradizione a dir poco favorevole, Peugeot Sport Italia non lascia comunque nulla al caso: vietato cullarsi sugli allori! Ed è anche per questo motivo, che nel corso di questo campionato Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella sono seguiti molto da vicino, da un coach che definire d’eccezione è poco: Paolo Andreucci, 11 volte campione italiano rally. “Ucci” è divenuto qualche mese fa Coach e Motorsport Ambassador Peugeot, e svolge per lo più la propria attività sui campi di gara, dispensando consigli fondamentali sia in termini di regolazioni della Peugeot 208 R2b, sia per quello che concerne la scelta degli pneumatici nelle varie fasi del rally. Ma non solo, Andreucci si occupa di un altro compito fondamentale, ovvero aiutare in questo caso Ciuffi e Gonella a gestire i diversi momenti del rally, consigliando quelli migliori per attaccare e quelli dove la voglia di spingere al massimo deve invece essere contenuta al fine di non commettere errori. In buona sostanza, Ciuffi e Gonella stanno disputando una stagione perfetta, straordinaria, con il valore aggiunto di avere a disposizione il miglior coach pensabile e immaginabile.

DA QUI ALLA FINE Come già accennato, il prossimo impegno del Campionato Italiano Due Ruote Motrici sarà il Rally di Roma Capitale, dal 19 al 21 luglio. A seguire verranno disputati il Rally del Friuli, dal 29 al 31 agosto, il Rally Due Valli, dal 10 al 12 ottobre e il “Rally Tuscan Rewind”, dal 21 al 23 novembre, ultima prova della stagione e unica su terra tra quelle appena menzionate. Il rally toscano sarà particolarmente importante in quanto assegnerà un punteggio maggiorato, con coefficiente di 1,5; un aspetto regolamentare che potrebbe rendere incerta fino all’ultimo l’assegnazione del titolo tricolore.

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO DUE RUOTE MOTRICI

  1. TOMMASO CIUFFI   45
  2. LUCA PANZANI        36
  3. PATRIZIA PEROSINO 23
  4. DAVIDE NICELLI        20
  5. RACHELE SOMASCHINI  15

TAGS: Peugeot italia Peugeot Sport Italia Peugeot 208 R2B campionato italiano rally 2019 gonella ciuffi