Autore:
Cristiano Inverni
Pubblicato il 15/10/2001 ore 13:18

Realizzate sulla base dei normali modelli di serie, ma impreziosite da numerosi particolari esclusivi, dal 23 settembre le "giardinette oceaniche" sono commercializzate in circa venti Paesi.

Di diverso hanno la bellissima colorazione "ocean blue", che non sarà disponibile su nessun altro modello Volvo e che vuole ricordare le profondità e la potenza degli oceani aperti. Ma la colorazione speciale non è l'unico dettaglio a catturare l'attenzione di velisti e appassionati, perché le Volvo Ocean Race sfoggiano anche le modanature sulle fiancate con finitura argentata, gli scudetti con il simbolo della regata sulle porte anteriori e gli interni in pelle dedicati.

Lo stesso giorno, infatti, ha preso il via una delle più famose e massacranti regate intorno al mondo. Nata nel 1973 con il nome di Whitbread e oggi ribattezzata Volvo Ocean Race Round the World 2001-2002, la regata vede infatti impegnati gli equipaggi e le imbarcazioni in una competizione che mette a dura prova i limiti umani e quelli dei materiali.

Oceani in tempesta, raffiche di vento urlanti e una rotta che si spinge ben al di sotto del Circolo Polare Antartico sono solo alcune delle difficoltà che dovranno affrontare i Team durante la lunghissima Ocean Race che approderà nel porto tedesco di Kiel il 9 giugno 2002.

Durante lo stesso periodo e fino a quando la prima imbarcazione non taglierà il traguardo di Kiel, anche le Volvo V70 e Cross Country saranno "ormeggiate" nelle concessionarie di tutto il mondo, pronte a sedurre gli appassionati con le loro finiture dedicate all'Ocean Race.

Ormeggiate nel vero senso della parola, perché fino ad allora nessuno dei concessionari Volvo che sia riuscito ad immatricolarne una potrà rivenderla (devono tenerla in esposizione), salvo fargli cambiare idea con argomenti convincenti; potrà cederla solo al termine della regata. 

In Italia ne arriveranno 30 in tutto (a partire da novembre) e solo del tipo Cross Country (nessuna V70 quindi). Se fossero in vendita avrebbero un prezzo di 103.154.000 lire, mentre non è stato stabilito quanto costeranno il 9 giugno prossimo: decideranno i concessionari stessi, ai quali è stata lasciata mano libera.  

Nell'attesa, i futuri acquirenti (oltre che gli appassionati di nautica) potranno consolarsi indossando gli indumenti legati alla regata: scarpe da barca, maglioni, camicie, giacche a vento, giacconi, occhiali, borse da viaggio e altro ancora, tutti realizzati nel bellissimo blu Ocean Race Volvo. A differenza dell'auto, questi prodotti si possono davvero acquistare presso i concessionari Volvo oppure via internet collegandosi al sito ufficiale della Volvo Ocean Race.


TAGS: volvo ocean race