Attualità

Volkspanico: come faccio a verificare il mio diesel?


Avatar di Marco Rocca , il 08/10/15

6 anni fa - Ecco come verificare se la propria vettura del Gruppo Volkswagen sarà sottoposta a richiamo

La prima cosa da fare è recuperare il numero di telaio e chiamare il numero verde

VERIFICARE IL PROBLEMA La notizia del dieselgate ha fatto perdere il sonno ai proprietari di Volkswagen. Con 11 milioni di auto incriminate in giro per il mondo il panico sembra dilagare a macchia d’olio. "La mia Golf sarà a posto?" "E la Seat di mio figlio?" Calma gente, prima di fasciarsi la testa conviene fare il punto. Posto che il motore incriminato è il 2.0 TDI omologato Euro 5 (tipo: EA 189), come faccio a sapere se la mia auto è stata coinvolta? Per far luce sulla questione, la Casa tedesca ha attivato un servizio che permetterà a tutti i clienti del Gruppo Volkswagen (e quindi Audi, Seat e Skoda) di verificare se la propria auto rientra nel piano di interventi di manutenzione oppure no.

COME FARE? La prima cosa da fare è quella di recuperare il numero di telaio, solitamente visibile dall'esterno negli angoli bassi del parabrezza, oppure sul libretto di circolazione. Il secondo passo sarà quello di consultare le apposite pagine web sui siti delle varie Case oppure chiamare i rispettivi numeri dedicati:

www.volkswagen.it – Numero verde 800 865 579

VEDI ANCHE


www.audi.it – Numero verde 800 283 454 63

www.seat-italia.it – Numero verde 800 100 300

www.skoda-auto.it – Numero verde 800 100 600

www.volkswagen-veicolicommerciali.it – Numero verde 800 400 300

LA SECONDA VIA In alternativa, ci si potrà rivolgere ai Concessionari o ai Service Partner della Rete Ufficiale di Volkswagen Group Italia che vi terranno informati sulle tempistiche e sulle modalità di esecuzione dell’intervento di manutenzione. 


Pubblicato da Marco Rocca, 08/10/2015
Vedi anche
Logo MotorBox