Taglio accise carburanti, nuova proroga: scadenza il 31 ottobre
Caro carburanti

Taglio accise, ennesima mini-proroga. La "promo" di Halloween


Avatar di Lorenzo Centenari , il 19/09/22

1 settimana fa - Lo sconto di 30,5 centesimi al litro proseguirà per altri...13 giorni

Come da decreto Aiuti ter, lo sconto di 30,5 centesimi su diesel e benzina proseguirà fino al 31 ottobre. Cioè di altri...13 giorni

Un decreto alla volta, una micro-proroga alla volta. Più o meno, al ritmo di un paio di proroghe al mese. Puntuale, arriva anche quella di metà settembre, l'ottava dal marzo scorso: dopo il decreto Interministeriale siglato dal Ministro dell'Economia Daniele Franco e il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani il 13 settembre, ora è il decreto Aiuti ter firmato dal Consiglio dei Ministri, ad allontanare la scadenza dello sconto sulle accise carburanti. Deadline al 31 ottobre 2022 e non più al 18 ottobre: alla futura nuova formazione di Governo, due settimane scarse in più di tempo per decidere se proseguire sulla stessa linea, se deliberare - finalmente - per misure a lungo raggio, oppure - viceversa - se interrompere la saga delle proroghe.

Taglio accise, avanti adagio Taglio accise, avanti adagio

VEDI ANCHE



TECNICAMENTE Con l’approvazione del decreto Aiuti ter, il Governo dunque rinnova le riduzioni di IVA e accise su gas e carburante ''in considerazione del perdurare degli effetti economici derivanti dall'eccezionale incremento dei prezzi dei prodotti energetici e dei carburanti''. Fino al 31 ottobre 2022 le aliquote di accisa sono così fissate a 478,40 euro per mille litri di benzina, a 367,40 euro per mille litri di oli da gas o gasolio usato come carburante, a182,61 euro per mille chilogrammi di gas di petrolio liquefatti (GPL), infine a zero euro per metro cubo di gas naturale usato per autotrazione. L'aliquota IVA applicata al gas naturale usato per autotrazione è stabilita nella misura del 5%.

PRATICAMENTE Fino al 31 ottobre, benzina e diesel si continueranno perciò a pagare circa 30 centesimi in meno rispetto al prezzo di listino praticato dalle compagnie (-25 centesimi + IVA, equivalenti a -30,5 centesimi IVA inclusa). Per il GPL, sconto di 4,7 centesimi + IVA, equivalenti a circa 5,7 centesimi IVA inclusa. Sul metano, infine, non si pagano le accise e si paga l'IVA al 5%


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 19/09/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox