Autore:
Marco Congiu

CRESCE L’ATTESA La BMW M2 è una delle auto che hanno saputo più di altre calamitare l’attenzione generale al momento del lancio. Nata per offrire emozioni sia su strada che, soprattutto, su pista, nel 2018 la coupé di casa BMW si appresta a ricevere un deciso upgrade di potenza e non solo: ad aprile dovrebbe esordire la M2 Competition, la versione più estrema.

TANTA POTENZA La nuova BMW M2 Competition dovrebbe equipaggiare lo stesso motore sei cilindri in linea da 3.0 litri già visto sulle sorelle maggiori M3 ed M4, anche se con potenza inferiore rispetto alle derivate sportive della Serie 3: sulla nuova M32 Competition, i cavalli dovrebbero essere circa 400, ben più dei 365 della M2 standard.

MECCANICA RIVISTA Come già detto del motore, la BMW M2 vanterà anche sospensioni riviste ed un impianto frenante più potente. Anche una nuova scelta di colori dovrebbe essere disponibile.

PRONTA PER PECHINO? La data del debutto della BMW M2 dovrebbe essere il prossimo aprile, in corrispondenza magari del Salone di Pechino. Certo che, se dovessimo incontrarla già a partire dal prossimo Salone di Ginevra, non ci dispiaceremmo di certo. 


TAGS: bmw BMW Serie 2 bmw m2 competition bmw m2 prezzo bmw m2 prestazioni bmw m2 usata bmw m2 potenza bmw m2 competition prezzo