Autore:
Ronny Mengo
Pubblicato il 20/02/2002 ore 11:02

Spigoli e rotondità in 4,57 metri di lunghezza, per 1,86m di larghezza e 1,73m di altezza, con un passo di 2,71m. E’ la novità Kia di Ginevra, in attesa dai concessionari per la prossima estate. Tre i motori: turbodiesel common rail di 2500 cc da 140 cv o due benzina di 2.400 cc da 139 cv e V6 di 3,5 litri e 195 cv. Quindi cambi meccanici e automatici e trazione integrale permanente.

Faroni, e qualcosa d’altro, da Classe M, cofano con la nervatura che prolunga i montanti e abbraccia la calandra, e paraurti, passaruota e sottoporta in contrasto con la carrozzeria, più cristalli laterali proiettati in avanti, barre sul tetto e una coda spiovente con gruppi ottici di grandi dimensioni e lunotto ristretto, con alettoncino sulla sommità.

Il Suv coreano affiancherà la Sportage, quattro per quattro di Casa in commercio dal 1995 (con un restyling nel 1999), senza però sottrarre attenzione – almeno nelle intenzioni di Kia – alla sorellina più piccola.


TAGS: kia sorento