Pubblicato il 11/09/20

VENDESI Leggo l'annuncio e già mi metto a fantasticare: l'enorme campus della McLaren a Woking è stato messo in vendita. Sì, parlo proprio di quella meravigliosa struttura che sorge ai margini di uno spettacolare lago artificiale immerso nella campagna inglese. E che comprende il McLaren Technology Center, dov'è raccolta l'intera collezione delle GT e delle auto di Formula 1. La location è talmente spettacolare da essere stata scelta come set per una sequenza del film Hobbs & Shaw del 2019, lo spin-off di Fast and Furious che vede protagonisti Dwayne ''The Rock'' Johnson e Jason Statham.

QUANTO COSTA Il campus è stato messo in vendita a un prezzo di circa 200 milioni di sterline (oltre 216 milioni di euro) come parte dei continui tentativi del team di liquidare le proprie risorse e garantire la continuazione delle operazioni aziendali durante la pandemia. Ma prima che pensiate di poterlo trasformare in un resort di lusso, o in una dimora che Tony Stark levati proprio, c'è una piccola avvertenza da leggere bene... In caso di vendita, la McLaren prevede infatti di affittare immediatamente la proprietà dall'acquirente, passando di fatto da proprietaria a inquilina del proprio campus.

DI QUI NON SE NE VANNO Di tutte le strutture e ambienti altamente specializzati, in pratica, non si potrà toccare né sfruttare alcunché, e il team ha confermato che qualsiasi potenziale cambiamento di proprietà non avrà alcun effetto sulle sue attività quotidiane. C'è di buono che, chiunque subentrasse, avrebbe almeno la garanzia di un affittuario sicuro, fedele e in grado di pagare l'affitto... Tanto più che, oltre alla vendita del suo quartier generale, la McLaren si è già assicurata 150 milioni di sterline dalla banca nazionale del Bahrain e ha già tagliato migliaia di posti di lavoro.

 


TAGS: mclaren mclaren f1 woking mclaren technology center