Autovelox, il caso Pieve di Teco, Imperia: 60.000 multe in 2 settimane
Curiosità

Pieve di Teco, famosa al mondo per un autovelox. Il caso


Avatar di Lorenzo Centenari , il 22/11/18

3 anni fa - Ne parlano anche in America: quasi 60 mila multe in sole due settimane

Ne parla persino la BBC: nella località della provincia di Imperia, un dispositivo stacca quasi 60 mila multe in due settimane

Benvenuto nello Speciale TUTOR E AUTOVELOX, composto da 44 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTOR E AUTOVELOX qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

15 GIORNI DI CELEBRITÀ Perchè non solo ogni individuo, ma anche ogni località geografica, ha diritto ai propri 15 minuti di celebrità. Siamo però pronti a scommettere come nemmeno Andy Warhol avrebbe mai immaginato che una frazione della provincia di Imperia, il suo momento di gloria lo avrebbe guadagnato a causa di un record tanto insolito, fin inquietante. 58.568 multe per eccesso di velocità, nell'arco di tempo dal 13 settembre al 27 settembre 2018. Calcolatrice alla mano, risulta circa una infrazione ogni 20 secondi.

VEDI ANCHE



PROVA SPECIALE Mette insieme appena 120 anime, la frazione Acquetico del Comune di Pieve di Teco. Ma le auto di passaggio sono a quanto pare ben di più, e soprattutto attraversano il caseggiato in fretta e furia. Qualcuna, addirittura, come registra il rilevatore di velocità installato in via provvisoria, anche a 135 km/h (centro abitato, limite di 50 km/h). Acquetico, il villaggio più...veloce al mondo? 

ITALIANS DO IT FASTER In quindici giorni di servizio, l'autovelox in agguato lungo la statale ligure miete quasi 60 mila vittime. Se non è record mondiale, poco ci manca, tanto che persino l'emittente BBC, imitata in seguito anche da magazine americani, si prende la briga di ribattere la news. "Lo scopo non è quello di fare cassa. Lo scopo - sostiene Alessandro Alessandri, primo cittadino di Pieve di Teco - è quello di tutelare l'incolumità degli abitanti, che regolarmente attraversano la strada, e che hanno il diritto di farlo in totale sicurezza". Ora, tutto il mondo sa.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 22/11/2018
tutor e autovelox
Logo MotorBox