Vanity fair:

Va di moda il Remake


Avatar di Mario Cornicchia , il 17/10/07

14 anni fa - Le vecchie glorie indossano abitini freschi di taglio

A volte ritornano, e sempre più spesso negli ultimi anni. Le vecchie glorie a quattro ruote indossano abitini freschi di taglio e tornano per far breccia nei cuori e nei portafogli.

                                                                             In collaborazione con Vanity Fair


LEZIONI DI (RE)MAKE-UP
Chi ha nell'album di famiglia antenati illustri se ne fa vanto e ne sfrutta l'immagine. Crisi creativa dei designer o volontà del marketing di far leva sulla nostalgia per vendere automobili? All'appello mancano ormai poche Case ma i Centri Stile sono al lavoro per tradurre sagome ben note in linee moderne. La Mini è una case history sui banchi delle università di economia e di comunicazione e, visto il successo, tutti a cercare la Big Wave e stare sulla cresta il più possibile. L'operazione nostalgia è iniziata con la New Beetle di Volkswagen, ha conosciuto la massima notorietà con la Mini e ha vissuto un recente momento tutto italiano con la Fiat 500. Ma c'è anche chi riesce a essere più fedele all'originale dell'originale, come la Daihatsu Trevis, ispirata alla vecchia Mini. Sono auto dalla personalità forte, da indossare come abiti firmati e che creano il sentimento di appartenenza al branco. Leve potenti per gli uomini del marketing nell'epoca del Grande Fratello.



Mini Clubman

LE PORTINE DEL PARADISO La Mini si allunga di 24 centimetri e diventa una cinque porte, ma lo fa a modo suo. Due porte finiscono in coda, due portelli separati come quelli della vecchia Clubman per accedere al bagagliaio da mini-wagon, e la quinta compare sulla fiancata destra, si apre controvento dopo aver aperto la porta anteriore e facilita l'accesso ai posti posteriori, ora veri e comodi. Una bella evoluzione della Mini, un ritorno al passato ma ai legni della Mini Traveller si sostituisce una coda bicolore, coordinata con il tetto a coppola. E alla semplicità si sostituisce uno stile molto disegnato.

Motore benzina 1.6, a gasolio 1.6, da 110 a 175 cv
Prestazioni
da 193 a 224 km/h, da 7,6 a 10,4 secondi da 0 a 100 km/h
Dimensioni
394x168
Prezzo da 21.400 a 25.800 euro



Jeep Wrangler

FIVE POCKET DENIM Tra i remake di vecchie glorie l'ultimo della Jeep è il più riuscito. Linee pulite, pochi tratti significativi per non dimenticare la storia e, volendo, anche due porte ben disegnate in più perché la storia va avanti e c'era bisogno di più spazio. Stile minimal per la sua essenza vistosa per natura, con un bel tetto rigido piatto come un'asse da stiro e pratico nel suo smontarsi a pezzi. Comfort ora più adatto alla strada asfaltata ma senza perdere la capacità di arrampicarsi sui muri e, finalmente, un motore a gasolio. A New York è la piccola fashion del momento.

Motore a benzina V6 3.8, a gasolio 2.8, 199 e 177 cv
Prestazioni 180 km/h, da 10,3 a 11,2 secondi da 0 a 100 km/h
Dimensioni
3 porte 422x187cm, Unlimited 5 porte 475x178cm
Prezzo da 26.630 a 35.630 euro



Fiat 500

KA NISCIUNO E' FESSO Fa tenerezza ai nostalgici della Cinquecento, quelli che dell'eroina della motorizzazione di massa italiana facevano alcova e mezzo di trasporto. Piace anche a chi della Cinquecento conosce qualche esemplare guidato ancora oggi dai nostalgici. Frontale perfetto, coda tirata verso l'alto dalla sua forma piramidale che ricorda la nuova Ford Ka con cui condividerà il telaio. Quattro posti comodi, bagagliaio e buona qualità fanno squadra con motori troppo lenti e poco agili per il traffico moderno.

Motore a benzina 1.2 e 1.4, a gasolio 1.3, da 65 a 100 cv
Prestazioni
da 160 a 182 km/h, da 10,5 a 12,9 secondi da 0 a 100 km/h Dimensioni 356x163 cm
Prezzo da 10.650 a 14.650 euro



Rolls-Royce Phantom

REGINA DI DENARI Enorme come una Rolls dev'essere. Spocchiosa, come una Rolls dev'essere. Elegante, come tradizione comanda. Perfetto remake, riprende la sagoma gibbosamente chic della Phantom regale, con fiancate diritte e il cofano lungo sagomato intorno alla immancabile mega calandra a tempio greco, dominato dall'alato Spirit of Ecstasy. Ruote grandi come Big Ben e porte posteriori con apertura controvento, perché Jeeves afferri rapidamente la maniglia e i Signori salgano più comodamente. Bellissima e costosissima.

Motore a benzina V12 6.7, 460cv
Prestazioni 240 km/h, 5,9 secondi da 0 a 100 km/h
Dimensioni 583x199cm, EWB 608x199cm
Prezzo
390.000-450.000 euro



Dahiatsu Trevis

MINI GEISHA Più Mini della vera Mini, anche se giapponese, con la grande bocca da Muppet, le ruote piccole da 14 pollici e la forma da scatoletta arrotondata. Uno stile semplice ed elegante, sagoma rètro-chic da Swinging London, tutto condito con l'affidabilità giapponese e la praticità delle cinque porte. Stile nuova Mini all'interno, quattro posti veri e cambio automatico in alternativa per chi non vuole farsi mancare nulla.

Motore a benzina 1.0, 58cv
Prestazioni 160km/h, 12,2 secondi da 0 a 100 km/h
Dimensioni 341x147cm
Prezzo 11.450 euro



VW New Beetle Cabriolet

VASCONE GUASCONE Una vera perla tra i remake, tonda come una mezza anguria quando è chiusa e un bel vascone a capote aperta, come il vecchio Maggiolone. Un'auto-terapia per l'umore, capace di far sorridere anche nelle giornate più nere con quattro posti veri, un bagagliaio a incastro e una capote a prova di rumore e di fortunale. Una delle poche auto in vendita con forme morbide, rilassanti e non aggressive, superstite alla nuova tendenza dello stile "siamo-arrabbiate-con-il-mondo".

Motore a benzina 1.4, 1.6, 1.8 turbo, 2.0, a gasolio 1.9, da 75 a 150 cv
Prestazioni da 160 a 202km/h, da 9,3 a 15,6 secondi da 0 a 100 km/h
Dimensioni 408 x 172 cm
Prezzo da 22.500 a 29.400 euro


Pubblicato da Mario Cornicchia, 17/10/2007
Gallery
Logo MotorBox