Autore:
Emanuele Colombo

DIESEL IN CRESCITA La notizia può sorprendere: la Corte Europea abbia autorizzato il blocco dei Diesel Euro 6 e i ripetuti provvedimenti che in prospettiva minacciano la circolazione delle auto a gasolio nelle grandi città non stanno affatto scoraggiando i clienti Volkswagen. In Germania, dichiara l'azienda, le richieste di modelli diesel è cresciuta dal 39% nel 2017 al 43% nel 2018. In netta controtendenza rispetto ai dati del mercato auto Europa.

TRA I PRIVATI RADDOPPIA Sembra poco? Il 4% di incremento di cui sopra è da intendersi sul totale degli ordini, ma il dato relativo ai vari tipi di clientela comunicato dalla Casa mostra qualcosa di ancora più sorprendente. Infatti tra i clienti privati la domanda per le Volkswagen a gasolio è passata, sempre tra il 2017 e il 2018, dal 15 al 27%. Ci manca davvero poco al raddoppio degli ordini!

L'EMOTIVITÀ DEI TEDESCHI “In Germania, il dibattito sul diesel è reso più acceso da fattori emotivi – e spesso si allontana dai numeri”, commenta Jürgen Stackmann, membro del consiglio di amministrazione Volkswagen. “Data la sua elevata efficienza e le prestazioni e alla luce dei cambiamenti climatici, il motore diesel rimarrà una tecnologia importante negli anni a venire, specialmente per coloro che viaggiano su lunghe distanze”. Vero o falso? Giusto o sbagliato? Di sicuro, se pure il dibattito è viziato da fattori emotivi, i tedeschi non sembrano cascarci.


TAGS: volkswagen diesel dieselgate