4x4Fest: il Salone Nazionale dell'Auto a Trazione Integrale festeggia il 18esimo anno
Eventi

4x4Fest: il Salone Nazionale dell'Auto a Trazione Integrale festeggia il 18esimo anno


Avatar di Simone  Dellisanti , il 15/10/18

3 anni fa - Il 4x4Fest si è concluso ieri, ma il tutto si ripeterà nel 2019

Il 4x4Fest si è concluso ieri, ma il tutto si ripeterà nel 2019, ecco cosa vi aspetta

NICCHIA A CHI? Off-road: una passione per pochi. Io non ci credo più, almeno da tutte le persone che ho visto al 4x4Fest di Carrara (Toscana), il Salone Nazionale dell'Auto a Trazione Integrale (sulla carta d'identita) ormai maggiorenne visto che quest'anno festeggia il suo 18esimo anno di età. Capiamoci subito. Se amate la 'guida sporca' e vi piace far 'galleggiare' il vostro 4x4 sulla sabbia, i massi e le rocce pungenti non vi fanno paura se siete dietro al volante e i guadi fangosi e le salite vertiginose sono il vostro pane quotidiano, il 4x4Fest di Carrara sarà il vostro paradiso.

CI SONO TUTTI Vuoi perché, come espositori, sono presenti tutte le più importanti case che producono modelli di auto da fuoristrada come Dacia-Renault (presente quest'anno con Espace, Captur, Kadjar e Koleos), Jeep (Renegade, Wrangler, Cherokee), Land Rover (Range Rover Sport Phev, Discovery), Mazda (CX-3 e CX-5), Mercedes (Classe G), Mitsubishi (Eclipse Cross, ASX e L200), Suzuki (con la Nuova Jimny e la Nuova Vitara), Toyota (Hilux); vuoi perché, dovunque ti giri, c'è un istruttore della FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) pronto a farti toccare con mano l'ebrezza dell'off-road con il corso di guida su sabbia o il corso di orientamento per imparare a giostrarsi con il GPS e la mappa.

VEDI ANCHE

L'IMBARAZZO DELLA SCELTA Senza dimenticare le molteplici attività della Fiera: a disposizione dei più coraggiosi c'è la possibilità di guidare nel tour del Corchia (per esplorare l'Alta Versilia attraversando un percorso di oltre 100 km e affrontando con coraggio dislivelli fino a 1500 metri) e il celeberrimo tour delle Cave che vi permetterà di esplorare le grotte di marmo di Fantiscritti Carrara o quelle di marmo di Apuane, ancora più duro e 'puro' del precedente, aperto solo ai fuoristrada più estremi, dotati di ridotte e verricello.

PROSSIMO APPUNTAMENTO Insomma, il Festival si è concluso ieri ma non disperate. Tour, raduni, prove tecniche, scuole di guida, convegni, esibizione delle auto off-road più importanti del momento ma anche moto e quad, gare ed escursioni nelle cave di Carrara; l'anno prossimo tutto si ripeterà e sul biglietto di ingresso per il 2019, sono sicuro, ci sarà scritto il vostro nome.


Pubblicato da Simone Dellisanti, 15/10/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox