Diesel Power/

La conchiglia che ha sbancato Le Mans


Avatar di Mario Cornicchia , il 22/06/07

14 anni fa - Sul podio con il gasolio di tutti i giorni

Ancora gasolio sul podio di Le Mans, senza fumi e senza far rumore. Merito della tecnologia Audi e di un gasolio speciale. Ma per tutti.

GASOLIO DOC Ancora un trionfo del gasolio, non solo nelle quote di mercato ma anche in pista, con l'Audi R10 sul podio al primo posto per il secondo anno consecutivo. Forme da prototipo che ormai solo LeMans ci fa vedere, ma la R10 passa a tavoletta sul rettilineo davanti ai box con un rombo più educato di quello delle normali berline. Quasi troppo educato, commentano quelli che registrano picchi di adrenalina nel sangue quando trema il terreno al passaggio della Panoz. Mai troppo se si pensa al progresso tecnologico che consente di vincere, e non per caso, una gara impegnativa come la 24 Ore di Le Mans senza alzare la voce al salire dei giri.

PIENO PER TUTTI Tecnologia hardware, bravi piloti e una dieta speciale.Gasolio al nandrolone? No, assicurano gli ingegneri Shell, la R10 macina gasolio V-Power con cui si può fare il pieno alla propria utilitaria diesel. E non è un'abbinata casuale poiché la formula del gasolio V-Power è stata studiata insieme dai tecnici di Shell e di Volkswagen . La formula èla stessa con cui ci si può rifornire alle stazioni di servizio sulle strade di tutti i giorni, una miscela di gasolio, GTL e additivi.

PULITI DENTRO Il gasolio è un gasolio raffinato, di qualità, molto lontano da quello marocchino, ad alta densità, ricco di cetano e povero di zolfo. Il GTL è un componente di sintesi ricavato dal gas naturale con un procedimento che lo trasforma in idrocarburo liquido, trasparente come l'acqua. Gli additivi Shell portano potenza ma soprattutto pulizia e protezione del motore.

LA PROVA DEL FUOCO Nel paddock di Le Mans, ai box Shell, due lampade da campeggio hanno la fiamma accesa, una fuma come un copertone bruciato, l'altra non emette fumo visibile a occhio nudo. È alimentata a GTL e ne vorrei anch'io una fornitura per le mie lampade da terrazzo... Anche il gasolio speciale, però non puzza e gli additivi fanno il resto per ottimizzare la combustione e non sporcare gli ugelli, caratteristica sempre più importante per i moderni diesel multi iniezione con ugelli multiforo, dove i fori sono più piccoli che capelli nel diametro.

MOLTA RESA Shell ha organizzato anche una prova pratica all'interno del circuito, predisponendo una Audi A4 con due serbatoi, uno riempito con normale gasolio e uno con gasolio V-Power. Diversi lanci, passaggi di pulizia dell'impianto di alimentazione e telemetria: alla fine V-Power vince di una lunghezza.

CHI PIU' SPENDE... Più potenza e un motore più longevo, è quanto assicura Shell con l'uso del gasolio V-Power. Un investimento da almeno dieci centesimi di euro al litro, con un prezzo medio alla pompa di 1,289 euro al litro contro 1,150 se fate il pieno da soli o 1,173 se vi piace farvi servire. Cinque euro in più per un pieno da 50 litri non sono pochi, ma una parte si recupera anche con il minore consumo dovuto alla migliore efficienza del motore.


Pubblicato da M.A. Corniche, 22/06/2007
Gallery
Logo MotorBox