Autore:
Simone Dellisanti

SCARPE PER L’INVERNO Si chiamano Bridgestone Blizzak LM005 e sono le nuove gomme invernali premium create dalla casa del “Ponte di Pietra”. Lo so, il nome ricorda gli automi di Star Wars ma poco importa, quello che è veramente importante è che lo pneumatico Blizzak LM005 vi permetterà di affrontare tutte le condizioni di guida tipicamente invernali: ghiaccio, neve di tutti i tipi e bagnato. “E chi ce lo dice?” Io, Simone, parola di Giovane Marmotta. Ho provato le LM005 proprio ieri a Cervinia e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Le Bridgestone Blizzak LM005 sono ottime per affrontare l’asfalto congelato o coperto da ogni tipo di neve. Vi sto parlando di centimetri di neve eh, mica di una semplice spolverata di ‘polvere bianca’ come talvolta si vede qui a Milano. Insomma, ancora una volta sono qui a consigliarvi di mettere le 'scarpe giuste' per l’inverno.

COME SONO FATTE  Prima di salire sulla Golf GTE, ibrida e a trazione anteriore (non ho scelto una macchina integrale apposta per non usare ‘trucchetti’ e mettere così a nudo tutta l’efficacia delle Blizzak LM005) messa a mia disposizione per la prova delle nuove gomme, sono stato acciuffato e posizionato su una sedia con una bella video-presentazione davanti e un maestro pronto per farmi la lezione teorica. "Ma non l'avevo già fatta la maturità? Come dimenticarlo"…ecco il consueto pre-brief. Visto che un po' di teoria non ha mai ammazzato nessuno, ora vi dico cosa mi hanno spiegato gli uomini Bridgestone sul loro nuovo pneumatico invernale Blizzak LM005. Prometto però che sarò il più breve e coinciso possibile, cosi poi vediamo come è andata la prova su strada. Suvvia un po' di pazienza!

INNOVATIVI Le Bridgestone Blizzak LM005 nascono dal connubio tra l’inedito disegno del battistrada e la migliorata mescola, realizzata con la tecnologia Bridgestone chiamata Nano Pro-tech. “E quale sarebbe questa mescola innovativa?” Adesso te lo spiego: la mescola Nano Pro-tech di Bridgestone, ha un alto contenuto di silice per prestazioni migliori in condizioni di bagnato e neve. La silice fa in modo che la mescola dello pneumatico abbia un comportamento elastico ottimale anche a temperature molto basse, garantendo la massima adesione e di conseguenza una miglior trazione. A questo, aggiungeteci l’introduzione dell’inedito disegno del battistrada. L’aumentato numero di incavi nella spalla migliora il grip dello pneumatico su neve e ghiaccio e ottimizza la pressione di contatto dei blocchi della spalla della gomma durante la frenata. Il nuovo battistrada serve soprattutto per migliorare il drenaggio dell'acqua e la neve viene intrappolata dalla scanalatura a zig-zag.

PROVA SU STRADA Capisco che 'a zig-sag' è un termine un po' generico, allora mi spiego meglio: le lamelle 2D al centro fanno pendant con le lamelle 3D nella spalla e le scanalature laterali per offrire un grip migliore in condizioni stradali ghiacciate.  Insomma, tante parole ma ora per capire meglio il tutto ho proprio bisogno di 'toccare con mano'. Finalmente ‘al suono della campanella’ la lezione è finita e ho messo il deretano sulla Volkswagen. La prova mi aspetta: un bel pezzo di strada innevata, ghiacciata, bagnata, da percorrere e che di certo non risparmia salite e discese. Questo percorso stradale è la vera prova per il Bridgestone Blizzak LM005. La neve non è di certo fresca e ‘bella’ ma battuta, sporca, con consistenze diverse e una volta sul percorso mi accorgo che in alcune vie si è trasformata in ghiaccio, in altre è più farinosa e in altre ancora presenta dislivelli molto marcati.

IN SALITA Come primo test mi cimento in una salita abbastanza ripida, la neve è ancora fresca e non ancora compattata. La Golf GTE, in questo caso non mostra il fianco a nessun tipo di difficoltà, ‘si va su, belli tranquilli’ con le LM005 che artigliano la neve e la espellono senza difficoltà. La trazione è molto buona e progressiva. Per intenderci non ci sono on-off, la Blizzak LM005 non prende trazione per poi perderla subito dopo, non ci sono strappi in questo senso, tutto è molto costante. Solo in un tornante stretto, sempre in salita, la Blizzak LM005 slitta un poco per trovare la trazione giusta e espellere la neve in eccesso ma una volta preso lo spunto ecco che anche questo ostacolo è superato con successo.

IN DISCESA "Ben fatto LM005", penso…solo che davanti a me si staglia una bella discesa e il manto stradale sembra estremamente ghiacciato. Non accelero troppo anche perché la discesa è ‘tagliata’ da un incrocio e più avanti c’è il cartello dello Stop che mi guarda. Il mio istruttore allora mi incoraggia e mi sprona "Non ti preoccupare e affronta questa discesa come faresti su asfalto asciutto, quando sei presso lo Stop frena normalmente, modulando, come faresti tutti i giorni”.  Mi avvicino all'intersezione e freno, istintivamente penso che a causa del manto stradale ghiacciato e viscido e all'inerzia, le Blizzak potrebbero slittare facendomi prendere metri pericolosi. Invece mi sono fermato senza problemi allo Stop, addirittura sono stato troppo prudente e mi sono fermato un po' prima. Inoltre, non ho sentito l’ABS lavorare eccessivamente. Davvero una sicurezza.

SENTI IL SILENZIO Prima di rientrare alla base devo guidare su un piccolo pezzettino di asfalto liscio. Tiro giù un po' il finestrino per sentire se questo nuovo battistrada è rumoroso o meno. Non mi aspettavo un grande baccano e infatti la rumorosità dovuta al rotolamento è molto limitata, certo non eccellente ma il comfort è salvo.

CARATTERISTICHE TECNICHE Aspettate, aspettate! Prima di lasciarvi vi devo dire che lo pneumatico invernale premium Blizzak LM005 sarà disponibile per la prossima stagione invernale in 116 misure (da 14'' a 22''), ne seguiranno altre 40 nel 2020. Il lancio copre il 92% della domanda del mercato e il 90% per cerchi da 17" e oltre 24 misure saranno disponibili con la tecnologia DriveGuard Run-Flat. Con questa tecnologia, gli automobilisti possono mantenere il controllo e continuare a guidare in sicurezza per 80 km con una velocità di 80 km/h in caso di danno allo pneumatico. Ma cosa volete di più da uno pneumatico invernale? Ah, certo…la certificazione 3PMSF (3 Peak Mountain Snow Flake) e la marcatura M + S (Mud + Snow che tradotto dall'inglese significa Fango-Neve), ci sono, ci sono, state tranquilli.


TAGS: gomme test bridgestone prova su strada blizzak lm005