Autore:
Marco Congiu

ODORE DI FUTURO Arriverà nel 2020 la Pininfarina PF0, hypercar elettrica ad elevate prestazioni. La notizia, ora, è che si conosce chi fornirà il powertrain: Rimac. Il contratto con il costruttore croato – azienda della quale Porche detiene il 10% - si perfezionerà negli anni grazie ad una fornitura di batterie e powertrain per un valore complessivo di 80 milioni di euro.

ARRIVA A GINEVRA Il Salone di Parigi è alle porte ma, come da tradizione, sarà il Salone di Ginevra 2019 ad ospitare l'unvealing della Pininfarina PF0. Realizzata in fibra di carbonio, l'auto verrà prodotta in 150 esemplari equipaggiati da un powertrain che garantirà 1.900 CV di potenza e 2.300 Nm di coppia. Lo scatto da 0 a 100 km/h è stato calcolato in meno di due secondi, mentre la velocità massima superiore ai 400 km/h. L'autonomia promessa dovrebbe attestarsi poco al di sotto dei 480 km.

COLLABORAZIONI DI VALORE Tanti i nomi di peso per la nascita della Pininfarina PF0. SU tutti abbiamo l'ex pilota di Formula 1 Nick Heidfeld, che vestirà i panni del collaudatore, mentre Christian Jung avrà i galloni del Chief Technology Officer. Il nome, ai più, potrà dire poco ma il manager è stato coinvolto in prima persona per lo sviluppo della Porsche Mission E, recentemente ribattezzata Taycan.


TAGS: pininfarina rimac pf0 pininfarina pf0