Nuovo Ford Ranger 2018: dotazioni, motori, accessori
Detroit 2018

Nuovo Ford Ranger 2018: ritorna il pick mid size


Avatar Redazionale , il 16/01/18

3 anni fa - A singola o a doppia cabina il nuovo Ford Ranger monta il 2.3 Ecoboost della Mustang

Il pick-up Ford si rinnova nell'estetica e nei contenuti. Arrivano il SYNC 3 e l'EcoBoost 2.3 con cambio automatico a 10 marce

QUESTIONE DI MERCATO Se il mercato chiama, Ford risponde. E' il caso dei pick up mid size (o per dirla in italiano di taglia media) che in 3 anni hanno incrementato le vendite del 84% sul suolo americano. Sull'onda di questo successo la Casa dell'Ovale Blu ha presentato al Salone di Detroit 2018 (tutt'ora in corso) il nuovo Ford Ranger. Realizzato negli impianti Ford in Michigan sarà disponibile nelle versioni XL, XLT e Lariat con i pacchetti Chrome, Sport e FX Off-Road e cabina estesa o doppia.

BELLO E CATTIVO E' un mezzo da lavoro, è vero, ma l'estetica è tutt'altro che banale. La linea di cintura alta unita al parabrezza inclinato e al frontale imponente donano una certa presenza scenica. Gli sbalzi corti, all'anteriore e al posteriore, sono funzionali all’utilizzo in fuoristrada mentre l'ampio cassone posteriore è capace di caricare anche carichi pesanti. Sulla coda c’è anche un nuovo paraurti in acciaio con apposita allocazione per il gancio di traino che permette di portarsi dietro camper, auto o barche.

VEDI ANCHE



SYNC 3 Gli interni, che ospitano fino a cinque persone, sono ben rifiniti e strizzano l'occhio allo stile automobilistico Ford grazie allo schermo da 8'' del sistema Sync 3. Anche nel quadro strumenti arrivano due grandi schermi LCD a dare quel tocco tecnologico che tanto piace. Sotto il cofano invece c'è il 2.3 EcoBoost Turbo abbinato al nuovo cambio automatico a dieci velocità. Una particolarità?  Il pacchetto FX4 che aumenta le capacità di trazione con ammortizzatori off-road, pneumatici all-terrain, piastra paramotore in acciaio.

FUORISTRADA NON TI TEMO A proposito di off road, fa il suo debutto il Terrein Management System (simile a quello montato sull'F-150 Raptor) che comprende 5 modalità di guida: erba, ghiaia e neve e poi fango e sabbia. Curata la dotazione di sicurezza con il Blind Spot Information, il Lane Keeping Assist, il Lane Departure Warning, la frenata automatica d’emergenza e il Reverse Sensing System. Sulle versioni più accessoriate Ford propone anche il cruise control adattivo, il Pedestrian Detection e il sistema di controllo del rimorchio. Di serie c’è anche il Trail Control che porta le funzionalità del cruise control sui terreni accidentati a bassa velocità. 

 


Pubblicato da Marco Rocca, 16/01/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox