Costume e società

La Citroën DS3 fa 100.000


Avatar di Luca Cereda , il 05/07/11

10 anni fa - Per l'occasione sfoggia un nuovo cappello e inediti deco'

Dopo un anno di carriera la Citroën DS3 taglia il traguardo dei 100mila pezzi venduti e per l'occasione sfoggia un inedito cappello fucsia shocking. Ma non solo...

COLPO DI TESTA C’è chi stappa una bottiglia, chi soffia sulle candeline, e c’è chi si cambia… il cappello. L’importante è festeggiare, ciascuno a modo proprio, un evento importante, come ad esempio può esserlo per un’auto il traguardo delle prime 100.000 copie vendute. Ce l’ha fatta la Citroën DS3, a un anno e spiccioli dal lancio, e per questo ha optato per un colpo di testa: da oggi saranno disponibili nuove tinte per il tetto tra cui uno scioccante rosa fucsia che di certo passerà inosservato.

VEDI ANCHE



DA INDOSSARE D’altronde la Citroën DS3 è nata anche per questo: distinguersi. Si è infilata nel segmento delle auto da indossare, quello di Mini e Cinquecento per intenderci, e come queste punta molto sulla personalizzazione dei dettagli. Il tetto ne è l’emblema, l’elemento principale per creare abbinamenti più o meno estrosi, anche se poi col tettuccio possono fare pendent anche altri dettagli personalizzabili, tra cui le calotte degli specchietti retrovisori.

FIGLIA DEI FIORI Cappellino rosa a parte, forte del successo al botteghino la Citroën DS3 ha in serbo altri nuovi accessori che andranno ad infarcire il suo armadio. E dopo aver lanciato una tinta nuova di zecca, la Hickory Brown, Citroën DS3 sfoggia un inedito motivo floreale a decorazione del tetto, disponibile indifferentemente ad effetto opaco oppure perlato.


Pubblicato da Luca cereda, 05/07/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox