News

Anteprima: Opel Meriva


Avatar Redazionale , il 22/05/02

19 anni fa -

Da Concept M a Meriva. Da studio a realtà. Opel aggiunge un tassello alla sua gamma e lo piazza tra Agila e Zafira. Poco più di quattro metri di lunghezza (4,042m) per cinque persone, chiuse in un profilo smussato e rotondeggiante, da monovolume doc.

Ora si spiega la "emme" della concept-car vista allo scorso Salone di Ginevra: nei piani degli uomini Opel c’era la Meriva. La vedremo ufficialmente il prossimo settembre, sotto i riflettori di Parigi, mentre per l’inizio della produzione si parla delle prime settimane del 2003, in quel di Saragoza.

Non ci sarà il Flex7

, il sistema di riconfigurazione dei sedili della Zafira, perché le file si limiteranno a due (due+tre), ma si potranno comunque regolare singolarmente i sedili posteriori in modo da sfruttare al meglio lo spazio disponibile, scegliendo ad esempio lo schema due davanti e due dietro. Il passo di 2,630 metri (non molto inferiore a quello della Zafira: 2,694m) sarà il trucco dell’abilità.

La nuova Meriva sarà inizialmente disponibile con una gamma di motorizzazioni a benzina e a gasolio di 1.600 e 1.800 cc di cilindrata, con una potenza compresa tra i 75 (55 kW) e i 125 cavalli (92 kW). Il progetto è stato sviluppato presso il Centro Internazionale Ricerche Tecniche Opel di Rüsselsheim e presso il Design & Engineering Center della GM do Brasil a San Paolo. In Italia arriverà presumibilmente entro l’estate del prossimo anno.


Pubblicato da Ronny Mengo, 22/05/2002
Vedi anche
Logo MotorBox