News

Alfa 147 5 porte


Avatar Redazionale , il 01/08/01

20 anni fa -

Vuole diventare una best seller del suo segmento la neo eletta auto dell’annodella Casa del Biscione: con l’arrivo della 5 porte, che non perde unabriciola del fascino della 3 porte, e con il nuovo motore 1.9 JTD, la reginettaitaliana punta a sedurre un’ampia fascia della più esigente clientelaeuropea. Facendo tremare le tedesche e, se non bastasse, iniziando pure aparlare...

Con l’arrivo di una serie di succose novità sicompleta la gamma della neo reginetta d’Italia Alfa Romeo 147. Aconsacrarla a questo nobile ruolo sono stati i 55 mila ordini raccolti fino afine febbraio (tanto che gli obiettivi di produzione sono stati innalzati da100 a 120 mila unità annue) e i cinque prestigiosi premi già incassati e messisotto vetro, tra cui quello di Auto dell’Anno del 2001.

Un bel bottino per questa lussuosa compatta dal cuore sportivo (con prezzipiù cari in media del 30% rispetto alla progenitrice 145), determinata a crearescompiglio tra le più gettonate tedesche di rango. A rafforzare la"corte" ecco ora dunque l’accattivante e più funzionale cinqueporte (difficile distinguerla a colpo d’occhio dalla sorellina a 3 porte);il nuovo motore 1.9 turbodiesel JTD da 115 cv/85 kW (la coppia è di 275Nm a 2000 giri) e il cambio manuale per la 2.0 Twin Spark, offerta fino aoggi esclusivamente con la trasmissione Selespeed con i comandi al volante.

Una squadra sempre più destinata a raccogliere lusinghieri successi in tuttaEuropa, dunque. E con ottime premesse per farlo. Anche perché in aggiunta all’allestimentoda ammiraglia, proposto già sulle versioni alla base della gamma (ABS conripartitore elettronico della frenata, sei airbag e climatizzatore sono di serieper tutte), la 147 è la prima auto della famiglia Fiat a offrire l’innovativosistema Connect, disponibile ora nella versione top (a settembre ci saràuna configurazione più economica) e destinato entro la fine dell’anno venturoa essere proposto sulla quasi totalità delle Alfa Romeo, Fiat e Lancia.

Di cosa si tratta? Di un sistema destinato a stravolgere il modo di viverel’auto, stando a quanto dichiarano gli uomini della Fiat. Connect consenteinfatti attraverso un pulsante e un pomello sulla consolle di inoltrare unarichiesta di assistenza a un apposito Call Center per richiedere assistenzamedica o meccanica, conoscere condizioni meteo e di traffico, prenotarealberghi, ristoranti e molto altro. Contattando uno degli 800 operatoridella sede operativa di Arese (all’opera 365 giorni l’anno e 24 ore su 24)è possibile anche ricevere via SMS un itinerario che verrà caricatoautomaticamente sul sistema di navigazione GPS, o richiedere la funzione"follow me" che guiderà la nostra auto fino a destinazione suggerendomano a mano il percorso meno trafficato. Nessun problema di incomprensionilinguistiche anche quando ci si trova all’estero: il sistema èestremamente "user friendly" e indirizza la richiesta a un operatoreche sia in grado di capirci.

Tutto questo comporta, ovviamente, l’acquisto di un complesso hardwareche ha un certo "peso": la configurazione plus oggi disponibile ha un prezzodi circa 3 milioni di lire più un canone di 400 mila lire all’anno, maalla Fiat propongono da subito 6 mesi di abbonamento gratuito e stanno mettendoa punto sistemi di finanziamento capaci di rendere estremamente leggero ilpagamento di Connect, per renderlo alla portata di tutte le tasche. L’obiettivo,prendendo ispirazione dalla reti televisive pay per view, è quello di portareil costo a circa 50 Euro al mese (100 mila lire circa) compreso l’acquistodell’apparecchiatura.

Quanto ai prezzi della 147, l’introduzione delle ultime ghiotte novità nonha portato ritocchi ai listini. Ci limitiamo perciò a ricordare che peraccaparrarsi una 5 porte sono necessari dai 34 milioni 117 mila lire della 1.6Progression ai 49 milioni della 2.0 Twin Spark Distinctive Selespeed. Chifosse invece attirato dal nuovo motore turbodiesel (che in Italia èdestinato a conquistare il 40% delle scelte) deve preventivare un budgetcompreso tra 38 milioni 609 mila lire (Progression 3 porte) e 43 milioni 411mila lire (Distinctive 5 porte); chi infine volesse optare per la 2.0 Twin Sparkcon cambio manuale spenderà 44 milioni 708 mila lire scegliendola a tre porte,un milione in più circa optando per la cinque porte.

DavidGiudici

20 marzo 2001

Laprova dell'Alfa Romeo 147


Pubblicato da Redazione, 01/08/2001
Gallery
Logo MotorBox