news

Honda NSX SEMA


Avatar Redazionale , il 14/11/03

18 anni fa -

Presentata al SEMA di Los Angeles, è frutto della passione di un amatore, che ha attinto a piene mani dai cataloghi dei preparatori fino a raggiungere i 322 cavalli. Ecco fino a dove si può arrivare con la sola forza della passione. Senza parlare di estetica.

FURIA GIAP L’ha realizzata un appassionato, anche se non si direbbe. Tanto che la stessa Honda ha deciso di ufficializzare lo splendido "strumento" NSX da 322 CV. Il badge sul cofano è Acura, la divisione che impacchetta le Hondine oltreoceaniche in una confezione più lussuosa, ma l’aspetto è più da gara che da manager. Si potrebbe girarci una versione di Fast and Furious ambientata a Tokio.

RASCHIA-ASFALTO

Fuori spiccano lo spoiler posteriore come quello di un aereo da turismo, le appendici sottoporta che raschiano l’asfalto, i cerchi da 18" anteriormente e 19 dietro. Con canali rispettivamente da 8 e 9,5 pollici, abbastanza ampi da far accomodare al meglio i pneumatici 225/35 e 265/30. Sul vano anteriore si chiude un cofano in fibra di carbonio; subito al di sotto il labbro del paraurti è inarcato per gestire alla grande le turbolenze aerodinamiche. Mentre il muscolo sulla ruota posteriore sinistra è interrotto dalla sede del tappo carburante sportivo.

TURBOCHARGED

Il pezzo forte sul fronte meccanico è il turbocompressore, il responsabile dell’aumento di potenza oltre i 300 cavalli. Ma non mancano modifiche a frizione e sospensioni: cambiano molti degli elementi che collegano le ruote al telaio, fra cui molle e barre antirollio. I dischi freno hanno quattro pistoncini.

REAL PLAY

Nell’abitacolo ci sono sedili che avvolgono – e se ce n’è bisogno trattengono con cinture a quattro punti – più aggiunta di strumentazione dedicata, volante Sparco e navigatore con DVD. E per divertirsi da fermo c’è anche un vero tocco di classe, la Playstation 2.
Pubblicato da Silvio jr. Suppa, 14/11/2003
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox