Autore:
Emanuele Colombo

COL DITO NELL'ORECCHIO Come sostituto per il cinturino del vostro orologio, del vostro smartphone o anche come bracciale a sé stante: Signl della coreana Innomdle Lab (uno spin-off di Samsung Electronics) è un nuovo tipo di auricolare Bluetooth, che vi permette di sentire la voce del vostro interlocutore, i promemoria e persino le indicazioni della vostra app di fitness semplicemente appoggiando il dito all'orecchio.

CONDUZIONE OSSEA Funziona tramite conduzione ossea delle vibrazioni. In pratica questo cinturino smart trasforma i suoni in vibrazioni e li fa passare per le ossa del polso e della mano fino a farli arrivare fino alle punte delle dita: che in questo modo si trasformano in minuscoli auricolari. Un microfono nascosto nel bracciale permette di far sentire la vostra voce durante le telefonate.

AD AGOSTO LE PRIME CONSEGNE Oltre a essere un gadget decisamente curioso, Signl ha il vantaggio di non propagare suoni all'esterno, come invece fanno l'altoparlante del telefonino o certi auricolari se usati a volume troppo alto: una dote che rende le telefonate con Signl molto più discrete. Signl funziona con un'app dedicata e al momento è in preordine sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo. Per chi l'ha già ordinato, le consegne dovrebbero cominciare ad agosto 2017.


TAGS: smartphone samsung smartwatch bracciale signl auricolare bluetooth conduzione ossea trasmissione ossea cinturino innomdle lab