Autore:
Federico Maffioli

IL CERCHIO SI CHIUDE Valentino Rossi è stato il primo a confermare i prossimi due anni con la Yamaha, poi con il passaggio di Jorge Lorenzo in Ducati il mercato piloti si è mosso a domino. L’ultimo tassello dei piloti che correranno nei team Factory è Dani Pedrosa, che ha appena firmato per altri due anni in HRC. Prima della gara del Mugello, facciamo il punto della situazione delle squadre ufficiali nel biennio 2017-2018. 

YAMAHA Valentino Rossi è il pilota più anziano della MotoGP e l’anno prossimo al suo fianco ci sarà Maverick Vinales. Per il Dottore il 2017 sarà il ventunesimo anno di Motomondiale e fa sorridere il fatto che, quando l’italiano iniziò la sua avventura, Vinales aveva un anno di età. Come dire, fai il bravo che quando ho iniziato a correre ciucciavi ancora il latte… E non è un modo di dire!

DUCATI Il team di Borgo Panigale sarà formato da Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, con la conferma ufficiale che dovrebbe arrivare proprio in occasione del prossimo GP di Italia al Mugello. Nei box della rossa, quindi, Dovizioso continuerà a sviluppare un progetto, quello della Desmosedici, su cui lavora da anni, seguendo tutta la gestione Dall’Igna.

SUZUKI Aleix Espargarò non ha ancora firmato, ma probabilmente rimarrà con Davide Brivio anche per i prossimi due anni. Con Vinales in Yamaha, la sua moto rimane libera e dovrebbe andare ad Andrea Iannone, ma non c’è ancora nessun accordo ufficiale. Tra i piloti in scadenza di contratto l’italiano è la scelta migliore per talento e voglia di far bene. Per Iannone sarebbe tutto nuovo, perché da quando è in MotoGP ha corso solo con Ducati e la moto giapponese potrebbe dargli finalmente quel feeling capace di esaltare il suo enorme potenziale.

HONDA Marc Marquez è sicuramente il pilota più desiderato e ambito in MotoGP e Honda se lo tiene ben stretto. Al suo fianco, per i prossimi due anni, rimarrà quindi Dani Pedrosa, in Honda da sempre e Casa con cui lo spagnolo ha vinto tre Titoli iridati (uno in 125 e due in 250) ed è stato tre volte Vice Campione del Mondo MotoGP. Pedrosa ha recentemente firmato il contratto che lo lega al Team HRC, ma se così non fosse stato, sembrerebbe che Honda avesse già pronta una proposta per Andrea Dovizioso.

KTM L’anno prossimo anche la Casa austriaca entrerà in MotoGP e per il momento l’unico che ha già il contratto firmato è Bradley Smith, che lascia libera la sua Yamaha del Team Tech3, su cui è già stato ufficializzato il tedesco Jonas Folger, attuale pilota Moto2 nel team Dynavolt Intact GP. Ancora non è stato ufficializzato il pilota che correrà sull’altra KTM ufficiale.

APRILIA GRESINI Un altro Team che promuoverà un pilota della Moto 2 alla MotoGP è quello gestito da Fausto Gresini che ha già messo Sam Lowes sotto contratto per il 2017/2018. Ancora, però, non è stato deciso chi tra Alvaro Bautista e Stefan Bradl rimarrà in squadra e chi lascerà il Team italiano.

YAMAHA TECH3 Come dicevamo, il ventiduenne Jonas Folger è già stato confermato sulla Yamaha del team Tech 3. L’altro pilota opzionato dalla squadra francese dovrebbe rimanere Paul Espargarò, ma non ha ancora firmato il contratto. Recentemente si era sentito parlare di Alex Lowes, attualmente impegnato in Superbike nel team Yamaha Ufficiale e potenziale sostituto dello spagnolo in MotoGP. Sembra, però, che l’inglese non lascerà il Campionato delle derivate dalla serie.   

LCR HONDA Il team di Lucio Cecchinello, per il momento, è sempre intenzionato a schierare una sola moto e sarà sempre guidata dall’inglese Cal Crutchlow. Il britannico ha già firmato il contratto.

DUCATI PRAMAC Il team italiano attualmente corre con i due piloti Scott Redding e Danilo Petrucci. Entrambi devono ancora confermare il contratto.

ESTRELLA GALICIA 0,0 MARC VDS Attualmente schiera Jack Miller e Tito Rabat. Entrambi ancora devono rinnovare il contratto.

ASPAR DUCATI Attualmente corre con Eugene Laverty e Yonny Hernandez, devono ancora confermare il contratto.

AVINTIA RACING Attualmente corre con Hector Barberà e Loris Baz, entrambi da confermare. 


TAGS: valentino rossi motogp 2016 motogp piloti 2017 maverick vinales yamaha marc marquez honda dani pedrosa honda jorge lorenzo ducati piloti motogp 2017 mercato piloti motogp 2017