Autore:
Giulia Fermani

SEMPREVERDE È ora di spegnere le candeline in casa Triumph! Sono infatti passati ormai 21 anni dalla nascita della prima Triumph Speed Triple, la Speed Triple 900. Nel corso del tempo questa roadster si è evoluta restando però sostanzialmente fedele all’apprezzatissimo concept originale. Per celebrare questo importante compleanno, Triumph ha messo a punto una gamma di abbigliamento e merchandising: la Speed Triple Limited Edition, dedicata alla moto che ha contribuito a fare la storia della Casa inglese di Hinckley. E poi, udite! udite!, ci sono anche due Special Edition celebrative: la Triumph Speed 94 e la Speed 94 R.

L’ANTENATA Al lancio della prima generazione, nel 1994, nessuno poteva immaginare il successo che avrebbe avuto la nuova arrivata, ma ora, a posteriori, non facciamo fatica a capirne le ragioni. La Speed Triple è da sempre un mix audace, carattere muscoloso e design iconico, che univa allo stile cafè racer l’aggressività delle street fighter, che all’epoca dominavano la scena.  Una moto cazzuta, insomma, in cui se l’occhio vuole la sua parte (e qui la trova), il polso destro anche, grazie alla vivacità del cuore a tre cilindri. Oggi, a 21 anni di distanza, l’essenza delle Speed Triple trova la massima espressione nelle due Special Edition: la Speed 94 e la Speed 94 R. Insomma, maneggevolezza, performance e comodità moderne ma forte del celebre passato che l’ha fatta icona.  

LE VERSIONI CELEBRATIVE Entrambe le versioni delle Triumph Speed 94 Limited Edition dispongono di un motore 1050 da ben 135 cv di potenza, piazzato in un telaio a traliccio in alluminio, completato da un robusto forcellone monobraccio. Disponibili nei colori classici Jet Black e Racing Yellow ci rimandano con la mente indietro di 21 anni, alla capostipite da cui derivano.

LA SPEED 94 Qui i richiami all’illustre antenata sono rappresentati dal sotto telaio in Graphite, il rivestimento nero dei silenziatori e il coprisella e il puntale in tinta, così come diversi altri dettagli. Sui modelli Racing Yellow, poi, anche i profili sono in tinta con la carrozzeria. Come se non bastasse, a ricordare l’occasione speciale pensa la targhetta celebrativa Speed Triple 94 sul serbatoio.

LA SPEED 94R La Triumph Speed 94R è più performante, con forcella Öhlins anodizzata nera completamente regolabile da 43mm per l’anteriore e un ammortizzatore Öhlins TTX36 al posteriore. Frenare non sarà poi di sicuro un problema, grazie alle pinze radiali Brembo con sistema antibloccaggio ABS, che collabora alla perfezione con le gomme Pirelli Supercorsa SP di serie. Le versioni celebrative saranno disponibili sul mercato da aprile 2015, a un prezzo di 12.390 euro f.c. , per la Speed 94, e di 14.300 euro, per la Speed 94R.

COLLEZIONE Speed Triple Limited Edition La linea di abbigliamento proposta da Triumph per festeggiare il traguardo raggiunto dalla sua Speed fa infine rivivere lo stile al contempo naked, sportivo e aggressivo attraverso una serie di capi che includono una felpa con cappuccio, tre t-shirt e un cappellino.


TAGS: triumph speed triple speed 94 la speed 94 r