Autore:
Giulia Fermani

LA SALUTE DEL MOTORE Tenere il motore della moto come nuovo grazie ad un olio sintetico ottenuto dal gas naturale. Questa la promessa di Shell, che per mantenerla si affida al lubrificante Advance Ultra con PurePlus Technology. La novità, appena sbarcata sul mercato italiano, è stata presentata lo scorso week end al Misano World Circuit in occasione della nona edizione del World Ducati Week.

DALLA PISTA ALLA STRADA Prestazioni migliori e consumi ridotti rispetto ai tradizionali oli sintetici, questi i principali punti di forza della nuova tecnologia sviluppata da Shell e impiegata nel nuovo lubrificante Advance Ultra. La Shell PurePlus Technology permette di produrre un olio base sintetico cristallino a partire dal gas naturale anziché dal petrolio, attraverso quattro fasi di lavorazione: gassificazione, sintesi, hydrocracking e distillazione.

BASE STABILE Il risultato è un olio base molto stabile nella composizione molecolare che assicura un'ottima resistenza all’ossidazione, migliore fluidità e ridotta volatilità. In altre parole il motore della vostra moto avrà bisogno di meno carburante e avrà una vita più lunga, dato che l’olio Shell non subisce deterioramento prima dei 6.000 km.

 

 


TAGS: ducati misano shell lubrificante moto Shell Advance Ultra PurePlus Technology