Le custom entrano ufficialmente all'Eicma: a loro sarà dedicata un'area espositiva specifica creando di fatto un Salone nel Salone. Le custom assumono quindi una propria dignità di prodotto conquistata non solo grazie al crescente numero di appassionati ma anche dai numeri commerciali che rappresentano. Secondo i dati forniti dall'Eicma la quota dei veicoli dedicati al custom sono in crescita, quindi in controtendenza rispetto al mercato. Insieme alle moto dedicate al mototurismo rappresentano il 17,5% delle vendite muovendo di conseguenza anche il comparto degli accessori e persino quello dell'editoria.  

Custom City, così è stato chiamato il polo custom, sarà collocato nel padiglione 2 della Fiera di Milano-Rho, lo stesso che in passato ha ospitato marchi come Harley-Davidson, Big Bear, CR&S, Headbanger, Confederate, Zero Engineering, Gray Indian's Collection e altri, all'interno del quale dal due al sette novembre sarà organizzato anche uno show.  

 

 


TAGS: fiera salone eicma salone della moto custom polo custom city milano-rho