Autore:
Giulia Fermani

EVO ONE Era l’inizio del 2007 quando Shark ha messo a punto la prima serie di EvoLine, il primo modulare al mondo con la doppia omologazione jet e integrale, che si è migliorato per anni (ne è un esempio l'EvoLine Serie 3 presentato nel 2012) fino ad arrivare alla versione Evo-One, presentata quest’anno a Eicma 2015. Altro passo avanti nella categoria dei modulari, con questo casco compatto, dall’ aerodinamica, comfort e peso ottimizzati. Sottogola retraibile e rimovibile, blocco mentoniera si aggiungono, come caratteristiche salienti del nuovo Evo-One, alla visiera con Pinlock MaxVision e al visierino parasole anti-graffio e con Pinlock di serie. Lo spoiler posteriore agisce come un acceleratore d’aria che favorisce anche la circolazione d’aria all’interno del casco. Taglie disponibili: XS - XL, Prezzo: 406,70 euro

SPARTAN CARBON C'è un design affusolato per il nuovo casco Shark dal nome che richiama gli antichi guerrieri greci. Doppio spoiler con estrattori d’aria integrati e 2 misure di calotta ( XS-S-M e L-XL) si aggiungono al dispositivo Pinlock MaxVision che lo equipaggia di serie. Sarà disponibile dalla prossima primavera al prezzo di 406,70 euro.

MICRO Il nuovo casco Shark dalla spiccata vocazione urban ha un ampio campo visivo con diffusori d’aria integrati e interni amovibili trattati con carboni attivi. Shark Micro sarà immesso sul mercato la prossima primavera con prezzi a partire da142,35 euro. 


TAGS: carbon evo casco shark micro evo one spartan