Autore:
Danilo Chissalè

ARMA AFFILATA La piccola sportiva di KTM affila gli artigli ed è pronta a graffiare curve e tornati di tutto il mondo. La sportivetta di Mattighofen acquisisce una R nel nome che, in casa KTM significa una sola cosa… top di gamma. La RC 390R diventa ancora più affilata rispetto alla già validissima versione standard, ciò è possibile grazie all’adozione del nuovo mono ammortizzatore WP (produttore di sospensioni di proprietà KTM), a una nuova piastra di sterzo e semi manubri più racing. Anche il motore è stato migliorato, sotto al filtro dell’aria ci sono ora dei cornetti di aspirazione più corti che garantiscono una migliore erogazione. Se la descrizione che avete appena letto vi ha fatto venire voglia di acquistarla sappiate che dovrete affrettarvi, infatti la KTM RC 390R sarà prodotta in serie limitata a 500 pezzi in tutto il mondo e costerà 8.500 euro.

RACE READY Se le strade aperte al pubblico sono troppo pericolose per voi e volete trovare il limite della KTM RC 390R c’è il kit SSP300, che rende la piccola carenata austriaca adatta ad affrontare i campionati nella categoria SuperSport 300. Il kit prevede più di 230 componenti appositamente per trasformare la moto in una perfetta race ready. La star è sicuramente il sistema di scarico completo in titanio EVO02 Akrapovic con centralina ECU dedicata, in aggiunta troverete la frizione anti saltellamento, il cambio quickshifter, i cablaggi racing, un paio di cerchi di scorta, vari setting di rapporti, un radiatore maggiorato e un set completo di carene… serve altro? Il tutto spendendo 11.000 euro, gli stessi soldi necessari per acquistare una moto pronto pista vecchia di 10 anni, a voi la scelta.  


TAGS: ktm ktm rc 390 r rc 390 ktm rc 390r edizione limitata ktm rc 390 r prezzo ktm rc 390 r kit ktm rc 390 r ss ktm rc 390 supersport