Autore:
Simone Dellisanti

DREAM TEAM Di ritorno dalla settima e ultima sessione di prove in Marocco, il Team Peugeot Total che ha conquistato i primi tre posti sul podio della Dakar 2017  è ora pronto per la prossima edizione del rally-raid più impegnativo del mondo, la Dakar 2018, che si svolgerà in Sud America dal 6 al 20 gennaio 2018. Stéphane Peterhansel e Jean Paul Cottret, Sébastien Loeb e Daniel Elena, Carlos Sainz e Lucas Cruz e Cyril Despres e David Castera si schiereranno alla partenza della Dakar 2018 al volante della nuovissima Peugeot 3008DKR Maxi.

IL PROGRAMMA Nel prossimo mese di gennaio, i quattro equipaggi del ‘Dream Team’ Peugeot affronteranno un percorso lungo circa 10 000 chilometri attraverso il Perù, la Bolivia e l’Argentina. In programma: 15 tappe, terreni variegati composti da dune, valichi andini, alte vette e paesaggi desertici, e condizioni meteorologiche estreme. Il percorso ufficiale della Dakar 2018 sarà svelato dall’organizzatore – A.S.O. – il prossimo 22 novembre.

MAXI PEUGEOT Se la composizione del Team Peugeot Total rimane invariata per la Dakar 2018, la vettura da corsa ha subito profonde evoluzioni destinate ad ottimizzarne le prestazioni. La squadra di Peugeot Sport ha lavorato per rendere la leonessa ancora più affidabile di fronte alla sfida che l’attende! L’architettura di base della nuova Peugeot 3008DKR Maxi riprende concettualmente quella del SUV Peugeot 3008 di serie, eletto ‘Auto dell’Anno 2017’: la versione da gara adotta però un motore 3 litri bi-turbo diesel e 2 ruote motrici.

NON SOLO ESTETICA La modifica più visibile rispetto alla precedente 3008DKR riguarda le carreggiate, allargate di 20cm, allo scopo di migliorare ulteriormente la stabilità. Le sospensioni sono state rielaborate per rendere la vettura più facile da guidare.

ZAVORRATE Tutti i quattro i piloti e copiloti hanno partecipato attivamente al programma di prove, che ha permesso alla Peugeot 3008DKR Maxi di percorrere più di 18.000 chilometri quest’anno in Marocco, in Portogallo e in Francia. Sono però consapevoli del fatto che il nuovo regolamento tecnico non gioca a loro favore. Infatti, il peso minimo imposto alla Peugeot è stato aumentato, mentre le vetture degli avversari sono state alleggerite e godono di una maggiore libertà in altri ambiti. Ma, come si è soliti dire, la maggiore difficoltà della Dakar è proprio la Dakar stessa.

PALMARES Da soli, gli equipaggi del ‘Dream Team’ Peugeot hanno accumulato, sulle 2 o sulle 4ruote, 19 vittorie assolute e 148 vittorie di tappa, e sono la formazione più titolata vincente della storia della Dakar. Nonostante questo albo d’oro, Peugeot affronta con umiltà la 40esima edizione di questa grande gara classica del rally-raid- la decima in Sud America, dove Peugeot ha vinto 6 volte: il suo primo successo risale al 1987 con la Peugeot 205 turbo 16 Grand Raid.


TAGS: sainz peterhansel loeb Elena Peugeot Sport peugeot 3008 dkr cruz dakar 2018 peugeot total