Autore:
Andrea Minerva

I FANTASTICI… 10  E’ l’impresa di una vita, un risultato leggendario che corona una carriera strepitosa. Adesso è ufficiale, Paolo Andreucci e Anna Andreussi sono i CAMPIONI ITALIANI RALLY 2017. E questo, per loro, è il decimo… ripetiamo.. DECIMO Titolo Tricolore, un record che ha un sapore speciale e particolare, non solo per il risultato in sé stesso, comunque straordinario, ma anche perché ottenuto al termine di una stagione difficile, tirata, combattuta come non mai, animata da avversari di altissimo livello tecnico e agonistico, che fino all’ultimo metro di gara hanno lottato con una tenacia encomiabile. Ma non c’è stato nulla da fare, Paolo Andreucci e Anna Andreussi, con la Peugeot 208 T16 R5 di Peugeot Sport Italia, hanno disputato un grande Rally Due Valli, attaccando e vincendo in gara 1, e poi gestendo il vantaggio accumulato nella Classifica del Campionato, con un terzo posto in gara 2 e nella classifica finale di questo memorabile Rally Due Valli. Chapeau davanti a questa pagina di storia del rally!

RALLY DUE VALLI…. ON THE “ROX”  Mentre Paolo Andreucci e Anna Andreussi si concedono i meritati e a dir poco agognati festeggiamenti per la vittoria del decimo Titolo Tricolore, la cronaca racconta anche di un altro importante successo, ovvero quella di Luca Rossetti, detto “the rox”, che al rientro in una gara del Campionato Italiano Rally lascia subito il segno, come tante volte gli è successo in carriera, andando a vincere gara 2 e la classifica generale del Rally Due Valli con la Skoda Fabia R5 del team P.A. Racing. Una prestazione super, che si va ad aggiungere alle tante vittorie di una bellissima carriera incorniciata da un Titolo Italiano assoluto, da tre Titoli Europei e dal più recente successo di quest’anno nel Campionato Irc.

MASTINO FINO ALL’ULTIMO  Doveva provarci, e lui c’ha provato, fino all’ultimo. Al Rally Due Valli, Simone Campedelli alla guida della Ford Fiesta R5 del team Orange1 racing  è andato all’attacco da subito, dall’inizio di gara 1 ma un errore, la conseguente doppia foratura e la prestazione “monstre” di Paolo Andreucci gli hanno sbarrato la strada verso quello che sarebbe stato per lui il primo Titolo Italiano della carriera. Alla fine sembra potersi togliere la soddisfazione di andare a vincere gara 2 davanti a Rossetti e di salire sul podio nella classifica finale del rally con il terzo posto. Ma non è così, un errore all'uscita dell'ultima prova, Ometto consegna ai cronometristi la tabella per la registrazione dell'ultimo crono, ma il tempo non viene segnato e il tutto costa una penalità di ben 5 minuti. Campedelli chiude così gara 2 addirittura al settimo posto. In ogni caso, si è trattato di una stagione molto significativa per un pilota che ha definitivamente dimostrato di poter puntare senza remore all’obiettivo di poter diventare, anche se non oggi, Campione Italiano Rally.

NEMO PROFETA IN PATRIA  Un detto, “nessuno è profeta in patria” che spesso corrisponde alla realtà. E così è stato anche questa volta, nel caso specifico per Umberto Scandola, che si presentava a Verona, la sua città, con una situazione di campionato difficile e in buona parte compromessa. Purtroppo per il pilota di Skoda Motorsport Italia il weekend è stato a dir poco negativo, in particolare gara 1, segnata da gravi problemi di set up patiti dalla Fabia R5. Alla fine, “Umby” raccoglie un terzo posto in gara 1, un secondo posto in gara 2 e sale sul podio del Rally Due Valli con il secondo posto finale. Troppo poco e ben al di sotto delle aspettative.

“UCCI” E “USSI” PARTY  Al di là di tutto, di qualsiasi considerazione inerente questa edizione 2017 Rally Due Valli, rimane il sapore e il ricordo di aver vissuto uno dei momenti più esaltanti del rally italiano, e di certo non solo per il decimo Titolo Italiano conquistato da Paolo Andreucci e Anna Andreussi ma anche per il livello tecnico ed emotivo di una sfida che resterà nella storia e nella leggenda di questo sport. A proposito, lo sapete chi sono stati i primi a complimentarsi con il team di Peugeot Sport Italia, sì, proprio loro, gli avversari diretti del team Orange1 Racing e i tecnici del marchio Brc. Non siamo di certo sorpresi di questo episodio, ma lo sottolineiamo con grande piacere, perché questo è il motorsport, e questo è il rally!

CLASSIFICA FINALE GARA 2 RALLY DUE VALLI 1) ROSSETTI/CHIARCOSSI a 13.7  2) SCANDOLA/D’AMORE  a 03.2  3) ANDREUCCI/ANDREUSSI a 58.3

CLASSIFICA FINALE GENERALE – RALLY DUE VALLI 1) ROSSETTI/CHIARCOSSI  2) SCANDOLA/D’AMORE a 41.7  3)  ANDREUCCI/ANDREUSSI a 55.4

CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO ITALIANO RALLY 2017 1) ANDREUCCI/ANDREUSSI 101,75 PUNTI (CAMPIONI ITALIANI) 2) SCANDOLA/D’AMORE 90,50  3) CAMPEDELLI/OMETTO 84,25


TAGS: paolo andreucci anna andreussi skoda fabia r5 Umberto Scandola Skoda Motorsport Peugeot 208 T16 R5 Peugeot Sport Italia Simone Campedelli Ford Fiesta R5 cir 2017 campionato italiano rally 2017 rally due valli 2017 team orange1