Autore:
Andrea Minerva

UCCI… A TUTTA  La prova spettacolo di ieri sera, la “Città di Verona 1”, non lo aveva visti proprio in gran spolvero, ma è noto che Paolo Andreucci e Anna Andreussi non amino molto questi prologhi alla gara vera e propria.

E infatti, a partire da questa mattina, la musica è cambiata, uno spartito che “Ucci” e “Ussi” stanno interpretando alla grande, con le vittorie nelle prove numero 2, 3 e 4, che sono tutte quelle fino a qui disputate nella prima giornata di gara di questo intenso e ben più che atteso Rally Due Valli, ultima prova del Campionato Italiano Rally 2017. Il vantaggio attuale di Andreucci e Andreussi, con la Peugeot 208 T16 R5 di Peugeot Sport Italia è di 5 secondi e mezzo nei confronti di Campedelli e Ometto, con la Ford Fiesta R5 del team Orange1 Racing. Il terzo posto è attualmente occupato da Rossetti e Chiarcossi con la Skoda Fabia R5 del P.A. Racing, con un ritardo di 10 secondi e 9 decimi dall’equipaggio di Peugeot Sport Italia. Pessime notizie invece per Umberto Scandola e Guido D’Amore, solo quarti e ancora peggio staccati di 32 secondi e otto decimi dalla vetta della classifica. Un ritardo dovuto a problemi di assetto che pare siano andati via via peggiorando nel corso della mattinata. Al 5° e al 6° posto troviamo per il momento Elwis Chentre e Marco Pollara, neo campione junior 2017 e impegnato in questa gara con una Peugeot 208 T16 R5 di Peugeot Sport Italia.

LA LOTTA PER IL TITOLO  Non è ancora il momento per fare troppi conti, ma l’inizio di questo Rally Due Valli sta per il momento premiando il leader della classifica assoluta Paolo Andreucci, forte di un ritmo gara per ora davvero ottimo, frutto di scelte azzeccate sia in termini di gomme che di set up. Campedelli, per forza di cose, dovrà cercare di reagire e attaccare nel secondo giro di prove del pomeriggio, per mantenere inalterate le speranze di lottare, almeno fino all’ultimo, per la vittoria del Campionato Italiano. Chi invece può per il momento sperare solo in qualche miracolo è Umberto Scandola, tradito da problemi di assetto che ne hanno completamente pregiudicato le prestazioni nella prima parte del Rally Due Valli.

I COSTRUTTORI … DELLA STELLA  In attesa della conclusione del rally, Peugeot Sport Italia può festeggiare ancora una volta. Dopo aver già conquistato il titolo junior e quello 2 ruote motrici grazie a Marco Pollara e Giuseppe Princiotto, è arrivata anche l’ufficialità del Titolo Costruttori, il decimo della storia per la filiale italiana del marchio francese. Un successo storico, strepitoso, che conferma una volta di più Peugeot Sport Italia come il marchio straniero in assoluto più vincente in Italia.


TAGS: paolo andreucci anna andreussi skoda fabia r5 Campionato italiano Rally Umberto Scandola Guido D’Amore Skoda Motorsport Peugeot 208 T16 R5 Peugeot Sport Italia Simone Campedelli Ford Fiesta R5 cir 2017 rally due valli 2017 team orange1

Allegato Dimensione
Cartina del percorso - Rally Due Valli.pdf 5768 Kb
Cir 2017 - classifica assoluta conduttori.pdf 122 Kb
Il programma del Rally Due Valli.pdf 333 Kb
Elenco iscritti Rally Due Valli.pdf 212 Kb
Tabella distanze e tempi - Rally Due Valli.pdf 540 Kb