Smart Roadster e Roadster Coupé potrebbero vedere ancora la luce, nel Regno Unito. La due posti più amata (e ignorata) degli ultimi anni è contesa da sei società europee che si sono offerte di comprarne i diritti e quindi di riportarla in vita.

L'interesse è maturato da quando Roadster e Coupé sono uscite di produzione nell'aprile 2005. Da allora diritti e autorizzazioni per costruirla fanno gola a molti imprenditori, disposti a pagare per rimetterla in commercio. Senza che nessuno di loro abbia per ora raggiunto accordi con la DaimlerChrysler, che ne detiene il marchio. Tra i molti candidati, il consorzio British Project Kimber sembra il più vicino all'obbiettivo, dato che si sta muovendo per trovare adeguate sistemazioni per i nuovi siti di produzione, sia nel Galles, sia nell'Europa dell'Est.

Ancora insoluta la questione del motore. Probabilmente sarà usato un propulsore diverso dal tre cilindri in linea da 700cc in dotazione all'epoca della produzione, con la conseguenza che si renderanno necessarie modifiche per poterlo ospitare. Con relativa impennata dei prezzi.