Autore:
Matteo Gallucci

STORIA DI SUCCESSI Peugeot sceglie il palcoscenico di Auto e Moto d'Epoca a Padova per celebrare la vittora del suo decimo titolo costruttori nel Campionato Italiano Rally con i modelli cult della sua Serie 3 legati a doppio filo alla nuova 308 Gti by Peugeot Sport, la recente hatchback di nuova generazione ad alte prestazioni.

L'INCOMPIUTA Molti non la conoscono. Perché la Peugeot 305 V6 Sport non ha mai fatto il suo debutto sportivo e non è mai stata vista nel nostro Paese. Era destinata a sostituire la 504 nelle competizioni rally a inizio anni '80 ma fu scaricata a favore, della poi super vincente, 205 T16. Nonostante fosse già pronta per debuttare nel mondo delle competizioni il progetto 305 V6 fu fermato dal capo di Peugeot Talbot sport che rispondeva al nome di Jean Todt. Il propulsore della 305 era un 6 cilindri a V benzina da 2,5 litri aspirato a cui fu preferito il turbo della 205 con cui Peugeot vinse due mondiali costruttori e due mondiali piloti mandando in pensione anticipata la 305 direttamente al Museo di Sochaux.

LA VINCENTE Tutt'altra storia quella della Peugeto 309, successo commerciale incredibile tra gli anni '80 e '90 soprattutto nei paesi del Nord. Nella sua conformazione sportiva GTI fu portata al successo anche dal campionissimo del CIR Paolo Andreucci, quest'anno fresco campione italiano per la decima volta nel Campionato Italiano Rally con Peugeot 208 T16.

LA PUNTA DI DIAMANTE Se il passato di Peugeot è ricco di titoli vinti sui campi gara anche il presente parla la lingua racing. La Peugeot 308 Gti by Peugeot Sport è il non plus ultra della gamma 308 di serie. È equipaggiata con il potentissimo motore 1.6 THP in grado di erogare 272 CV, ovvero 170 CV/litro, che le fa raggiungere la velocità massima di 250 km/h.


TAGS: peugeot classic fiera di padova auto moto d'epoca salone di padova auto moto d'epoca 2017