Autore:
Simone Dellisanti

NUOVA ALLEANZA Nvidia e Continental stringono una nuova partnership. L'obbiettivo? Creare insieme le nuove IA (intelligenze artificiali) da affiancare alla piattaforma Nvidia Drive, il sistema sviluppato dal colosso statunitense, per migliorare e rendere "usabile" la guida autonoma.

GUIDA AUTONOMA AVANZATA Continental e Nvidia vogliono creare insieme una soluzione di guida autonoma molto avanzata capace di guidare una vettura in modo completamente autonomo, in ogni ambiente e strada senza richiedere nessun intervento da parte del conducente.

UN FORTE BINOMIO Lo studio congiunto delle due Aziende si concentrerà sulle funzioni più avanzate di guida autonoma, come la percezione a 360° del veicolo, il cambio automatico di corsia in autostrada e la guida nel traffico urbano, il tutto sfruttando la piattaforma Nvidia Drive, già esistente, chiamata Xavier.

PIATTAFORMA NVIDIA Il Nvidia Drive Xavier è stato presentato durante l'ultimo CES di Las Vegas ed è un sistema basato su una micro architettura Volta (12 nm), composta da un elemento di computing Tegra, 8 chip ARM64 custom (Carmel), GPU Volta (512 CUDA) e memoria LPDDR, capace di 30 trilioni di operazioni al secondo con consumi di soli 30 watt.

IL RUOLO DI CONTINENTAL In tutto questo, Continental avrà il compito di sviluppare i radar delle vetture e le video-camere per l'impiego dei LIDAR 3D ad alta risoluzione.


TAGS: continental guida autonoma nvidia ia nvidia drive