Autore:
Paolo Sardi

ANCORA LEI Da giorni, ormai, la Lexus LS 2013 tiene banco, occupando costantemente la home page: teaser, foto rubate, primi scatti e ora anche le foto degli interni le hanno regalato ripetuti passaggi sotto i riflettori. Ora però che la macchina è stata svelata ufficialmente il quel di San Francisco, l'andirivieni sulla passerella pare destinato a terminare, almeno fino alla prova su strada prossima ventura.

MOSTRA I DENTI Le fotografie mostrano una Lexus LS 2013 più sportiva, con la mascherina che segue in nuovo family feeling e ampie prese d'aria. Queste ultime si fanno più voraci nella neonata e grintosa versione F Sport, che debutta con la nuova edizione e che dispone di un assetto ribassato di 10 mm, di pinze Brembo a sei pistoncini, di cerchi da 19" e di un differenziale a slittamento limitato. A completare l'offerta ci sono poi la 460 e LS 600h vulgaris, con variante a passo lungo. Le sigle non sono diverse da quelle che popolano oggi il listino e infatti non ci sono novità clamorose sotto il cofano, dove sono confermati un V8 da 4,6 litri e un 5 litri abbinato al motore elettrico.

DI BENE IN MEGLIO Nel complesso, la Casa parla di oltre 3.000 aggiornamenti rispetto al modello uscente. Ce n'è per tutti i gusti: si va dai nuovi fari con tecnologia Led e abbaglianti attivi, ai fendinebbia di ultima generazione passando per il sistema d'infotainment con comando RTI sul tunnel centrale e schermo da 12,3 pollici in plancia. Tra gli altri fiori all'occhiello spiccano sedili rivisti e migliorati nella climatizzazione, una nuova illuminazione interna a luce diffusa e un'insonorizzazione ancor più curata, che permette di godere in santa pace le prestazioni dello stereo Mark Levinson con 19 altoparlanti.

DAMMI IL CINQUE Come tradizione, la tecnologia va a vantaggio anche del piacere di guida. L'elettronica di bordo della Lexus LS 2013 può essere infatti regolata in 5 modalità attraverso il Drive Mode Select: Eco, Comfort, Normal, Sport e Sport+. Quanto invece al discorso sicurezza, l'ammiraglia nipponica sfoggia, tra le altre cose, il Lexus Night View, un terzo occhio elettronico che aiuta a vedere meglio di notte, il Lane Keep Assist, che dà un mano a mantenere la macchina sulla retta via nella sua corsia di marcia, e l'Advanced Pre-Crash Safety, che, grazie a i suoi sensori, fiuta il rischio d'incidenti per conto del pilota, per evitarli o almeno per ridurne le conseguenze.


TAGS: lexus ls 2013