Autore:
Paolo Sardi

SUPERLATIVO RELATIVO A tutti i piccoli costruttori credo che possa essere diagnosticata quella che chiamo la "Sindrome del pescatore", che esagera sempre nel parlare delle sue catture. Ognuno di loro è pronto a giurare su quanto di più caro ha al mondo di sfornare la supercar migliore, quella capace di stracciare tutte le rivali. Lo stesso vale per i messicani Echeverria, che hanno svelato al Goodwood Festival of Speed 2016 la VUHL 05RR descrivendola come la sportiva definitiva, omologata però per circolare su strada.

CHE NUMERI! Vero o no che sia il top in circolazione, questa barchetta ha comunque tutte le carte per stampare un sorriso a 32 denti sotto il casco. La VUHL 05RR è infatti una biposto minimalista, con un peso a secco di soli 640 kg, grazie anche alla carrozzeria in carbonio, mentre la potenza erogata dal suo motore EcoBoost 2.3 di origine Ford è di ben 385 cv. Incrociando i due dati, si ottiene un rapporto di oltre 600 cv per tonnellata, un dato che fa impallidire le rivali più blasonate. La 05RR è capace di scattare da 0 a 100 in soli 2,7 secondi, mentre la velocità massima è di ben 257 km/h, anche se la punta effettiva dipende dalla regolazione scelta per l'enorme ala posteriore. Il prezzo di questa VUHL è ancora da definire.


TAGS: ford brooklands festival of speed goodwood vuhl 05 barchetta vuhl 05rr omologata ecoboost 2.3 echeverria messico