Autore:
Luca Cereda

SVOLTA GREEN All’ottava generazione, anche la Passat si converte all’ibrido. Nella fattispecie l’ibrido plug-in che abbiamo già visto e testato (leggi correlate) sulla Golf GTE. La Volkswagen Passat GTE, al debutto a Parigi, raggiungerà le concessionarie nella seconda metà del 2015. Per lei, emissioni di CO2 ferme a 45 g/km e una potenza di sistema di ben 218 cv grazie al gioco di squadra tra motore termico ed elettrico.

DIPINTA DI BLU Con l’immancabile mostrina GTE, sulla Volkswagen Passat GTE arriva anche il blu d’ordinanza, che distingue le Volkswagen ibride plug-in, a renderne inconfondibile la mascherina. Per gli interni stesso discorso: a fare la differenza sono i tocchi di blu presenti sul cambio e sulla corona del volante. Indovinate di che colore è la luce ambiente della Passat GTE?

CONSUMI Il suo sistema ibrido prevede invece il solito 1.4 TSI della Casa abbinato a un motore elettrico da 85 kW. Totale: 218 cv di potenza massima di sistema da scaricare a terra con un cambio a doppia frizione. Con consumi dichiarati di 2l ogni 100 km (di cui 50 sono coperti dal solo motore elettrico) e 13 kW/h ogni 100 km.


TAGS: salone di parigi 2014 volkswagen passat gte