Autore:
Michele Losito

TUTTO FINITO Basta foto rubate, basta indiscrezioni, discussioni e ispezioni centimetro per centimetro dei prototipi da Salone, alla scoperta di quello che è unicamente spettacolo e quello che invece rimarrà sul prodotto di serie. Con l'arrivo delle immagini ufficiali, qualsiasi sforzo immaginifico decade e si può quindi solo ammirare - o meno - le forme della nuova nata.

A BOCCA CHIUSA La nuova Ibiza per esempio si presta al gioco del "celo-manca" con il prototipo Seat SportCoupé Bocanegra presentato al Salone di Ginevra poche settimane fa. A cominciare dal frontale, che sulla Ibiza di grande serie ha tratti decisamente più compiti rispetto all'espressione cattiva e sfrontata della showcar. I maghi della comunicazione iberici, però, hanno mischiato le carte, presentando ufficiale per ora solo la versione 5 porte della Ibiza 2008, sicuramente più borghesotta della futura tre porte e dalle linee meno sportive di quelle della Bocanegra.

FIANCHI LEONINI Il legame stilistico tra la nuova Ibiza e la più recente produzione Seat è evidente. L'andamento del padiglione è vicino a quello della sorella maggiore Leon (ma anche un po' troppo a quello della Hyundai i30) e l' intreccio di nervature sulla fiancata irrobustisce i parafanghi e ricorda la tensione dei muscoli di un felino pronto a balzare. Crescono anche le dimensioni dei vetri laterali, risolvendo così lo squilibrio tra vuoti e pieni che rende un po' goffa e tozza l'Ibiza attualmente in vendita.

SGUARDO INTENSO Anche nel frontale le citazioni feline non mancano, grazie ai nuovi fari che donano all'Ibiza uno sguardo tanto aggressivo quanto sornione, e le cui doti illuminanti potranno essere migliorate grazie alla presenza fra le dotazioni (opzionali o di serie) delle moderne lampade che seguono i movimenti dello sterzo. A completamento delle linee del frontale, calandra e prese d'aria del paraurti ricordano senza mezzi termini che nelle vene dell'Ibiza scorre sangue "caliente".

BOTTOM UP L'ultimo guizzo dei designer Seat - che hanno inaugurato con la Ibiza 2008 un nuovo filone stilistico denominato "Arrow Design" e che ritroveremo presto su altri modelli della Casa spagnola, l'hanno riservato alla coda. Le forme del posteriore sono infatti toniche e tornite come mai su una piccola Seat e vengono valorizzate da luci dalla forma complessa, dal paraurti pronunciato e nerboruto e dalla scritta a caratteri cubitali al centro del portellone, che ricorda a chi segue quale macchina li precede, nel caso fossero a digiuno di cultura automobilistica.

CRESCITA CONTROLLATALe dimensioni della Ibiza crescono secondo la tendenza attuale e si avvicina come le sue colleghe ex-utilitarie ai quattro metri di lunghezza massima. Dati ufficiali non ce ne sono ancora, si parla di un passo e di una larghezza aumentate ma Seat dichiara anche una riduzione del peso complessivo, a vantaggio dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2.

CANDEGGIO DELICATO Le emissioni nocive sono il filo conduttore delle modifiche fatte sulle motorizzazioni che equipaggeranno l'Ibiza 2008. La gamma ancora non è nota, ma c'è da aspettarsi l'utilizzo dei più recenti propulsori della "grande famiglia VW", con probabilmente il 1.4 TSI e il turbodiesel due litri common rail destinati alle succulente versioni Cupra. In compenso, in Seat si premurano di sottolineare che tutti i motori della nuova Ibiza sono passati in lavatrice e ne sono usciti con un livello di emissioni di CO2 di soli 160 g/km per le unità a benzina e addirittura 120 g/km per quelle a gasolio, grazie anche a rapporti del cambio ottimizzati in funzione della riduzione dei consumi.

IN VETRINA Le notizie sulla nuova Ibiza si fermano qui, in attesa di saperne di più e poterci mettere sopra mani, occhi e piedi. Cosa che, chi proprio non sta nella pelle all'idea di vederla da vicino, potrà fare fino al 6 maggio, perlomeno in parte seguendo la Ibiza nel suo tour sulle strade d'Europa racchiusa in camion appositamente attrezzati da showroom itineranti. Le date e le tappe sono rintracciabili sul sito www.newseatibiza.com.La prima apparizione ufficiale della nuova Ibiza sarà invece il 22 maggio, al Salone di Madrid.


TAGS: seat ibiza 2008