Autore:
Luca Cereda

EVOLUZIONE DELLA SPECIE Tra i generi di automobile che tendono sempre di più a mascherare le proprie origini per tentare una scalata sociale, oltre ai pick-up, ci sono certamente i veicoli commerciali. Una riprova l’abbiamo di fronte alla Peugeot Partner Tepee 2012, pronta a debuttare dal vivo al prossimo salone di Ginevra. Nel frattempo la Casa francese ha pubblicato attraverso il suo sito le prime immagini ufficiali.

COME CAMBIA Sempre più auto e meno furgone, almeno nell’apparenza: così si presenta la Peugeot Partner Tepee 2012, che rispetto al passato sfoggia più superfici in tinta con la carrozzeria e sa stare al passo con la tecnologia, come dimostrano le luci a LED ai lati della griglia. Migliora il look ma col tempo si ingentiliscono anche i suoi tratti somatici: gli occhi si fanno un po’ più a mandorla, ma meno bislunghi di prima, e, con quel leone in punta di naso, vista di fronte la nuova Tepee nasconderebbe quasi del tutto la sua natura operaia, se non fosse per l’abbondante griglia munita di scudo paracolpi che mantiene nella parte più bassa.

e-HDi Il discorso viene poi ripreso per filo e per segno dagli interni, che appaiono anch’essi piuttosto curati, sia per quanto concerne il design della plancia, sia nelle dotazioni. La Peugeot Partner Tepee 2012 arriverà in due varianti di lunghezza e con capacità di carico che spaziano dai 3,7 ai 4,1 m³. In dote avrà motori Euro 5 e-HDi che promettono bassi livelli di emissioni.


TAGS: l'elenco aggiornato peugeot partner tepee 2012 Tutte le novità del Salone di Ginevra 2012