Autore:
Andrea Rapelli

NEVER ENDING STORY Passano gli anni, ma lei, la Morgan, rimane sempre uguale. Tutt'al più, ogni tanto ne esce una versione speciale: è il caso della Morgan Roadster Brooklands Edition, che prende il nome da uno storico circuito inglese, nato il 17 giugno 1907. Può essere considerato la culla del motorsport britannico, giusto per capirci.

JAG STYLE Il primo elemento che salta all'occhio è la colorazione: la Morgan Roadster Brooklands Edition si veste di verdone Jaguar su parafanghi e parte posteriore mentre il cofano è in grigio satinato (a pagamento c'è anche l'alluminio spazzolato). All'interno ci sono volante, sedili e tunnel centrale in pelle nera e non manca la placchetta identificativa con il numero di produzione. Per un abitacolo molto british.

50 PEZZI Già perché la Morgan Roadster Brooklands Edition verrà prodotta in soli 50 pezzi e corredata da tutta una serie di accessori che faranno la gioia dell'appassionato del genere: libro sul centenario del circuito e la tessera annuale dell'associazione Amici di Brooklands, oltre ad ammortizzatori a gas regolabili e adesivi specifici. Sotto il cofano, c'è sempre il V6 Ford da 3,7 litri e 280 cv. A settembre, poi, arriverà anche la Morgan 3 Wheeler Brooklands Edition, sempre tirata in 50 pezzi.


TAGS: roadster morgan brooklands edition